Oggetti nascosti nella torta nuziale della regina Elisabetta

Forse non tutti sanno che la torta della regina era davvero "preziosa"

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

A pochi giorni dalla morte del duca di Edimburgo Filippo tornano fuori alcuni dettagli della lunga vita coniugale con la Regina Elisabetta II. Tra questi anche una curiosità legata alla loro torta nuziale in occasione del matrimonio celebrato a Londra il 16 novembre del 1947.

Il dessert pesava ben 226 kg, era alto nove metri e per produrlo ci vollero due settimane. Gli ingredienti furono inviati da sostenitori di tutto il mondo. La torta inoltre, nella parte inferiore, aveva una fetta già tagliata legata a un nastro, così che la Regina potesse facilmente tirarla fuori mentre il marito la tagliava con la spada cerimoniale.(La torta nuziale più costosa al mondo: le particolari decorazioni)

Al di là di questo, sorprende venire a conoscenza del fatto che all’interno del dolce furono inseriti una serie di ciondoli e ninnoli. La torta della sposa, infatti, a volte conteneva un anello, il cui destinatario si pensava fosse il prossimo in linea per il matrimonio, e includeva pure un numero di ninnoli diversi, ognuno dei quali aveva un significato speciale. Questa tradizione era ancora in uso al tempo del matrimonio della regina Elisabetta e del principe Filippo, la cui torta nuziale nascondeva un tesoro di oggetti di valore.

Secondo la testata Hello!, i tesori erano nascosti nel livello inferiore del dolce. Si tratta di una serie di pezzi d’argento unici, tra cui una moneta, un campanello, un bottone, un ditale, un ferro di cavallo e uno stivale.

Il ditale e il bottone simboleggiano, rispettivamente, la condizione di zitella permanente e il celibato. I simboli del ferro di cavallo e della campana fanno parte della decorazione della torta britannica almeno dal 19° secolo (hanno fatto la loro comparsa, in particolare, nella torta nuziale del principe Leopoldo). Fanno presagire buona fortuna e la prospettiva del matrimonio.

Lo stivale, invece, predice il viaggio. La moneta d’argento indica ricchezza e buona fortuna mentre l’anello indica, ancora una volta, il matrimonio.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti