Un oggetto misterioso sta seguendo un satellite cinese: che cos'è

C'è uno strano oggetto che segue da vicino il satellite cinese Shijian-21, catturando l'attenzione degli osservatori spaziali. Ecco di cosa si tratta

11 Novembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

Il satellite cinese Shijian-21 ha uno strano compagno che lo sta seguendo ovunque, lungo la sua orbita: gli esperti stanno cercando di capire di cosa si tratti e perché mai gli stia così vicino.

Andiamo con ordine. Circa un mese fa, la Cina ha lanciato in orbita un satellite artificiale, Shijian-21, che ha l’obiettivo dichiarato di testare nuovi metodi per far pulizia dei detriti spaziali. Fin qui nulla di strano, se non fosse che la Space Force statunitense ha notato che c’è uno strano oggetto che segue passo passo il satellite cinese.

Il sospetto è che si possa trattare di un semplice motore a razzo che avrebbe la funzione di fornire un impulso finale al satellite per fargli cambiare traiettoria. Tuttavia, la mancanza di trasparenza da parte delle autorità cinesi sta facendo insospettire gli esperti (in particolare quelli americani), che vorrebbero saperne di più.

Probabilmente si tratta a tutti gli effetti di una unità di supporto al satellite Shijian-21, magari per fornire rifornimento di carburante o per riparare eventuali guasti tramite l’utilizzo di un braccio meccanico. Ma l’idea che possa servire a qualcosa di diverso tarda ad abbandonare la mente degli osservatori spaziali.

Potrebbe infatti trattarsi di un ulteriore mini-satellite lanciato nello spazio per finalità segrete, addirittura militari. Negli Stati Uniti c’è infatti chi teme che la Cina stia portando avanti attività volte ad “armare” lo spazio, per scatenare una sorta di predominio anche al di fuori del pianeta Terra.

Quel che è certo è che la natura del satellite Shijian-21 e quella del suo strano compagno che lo segue da vicino verrà resa nota in un futuro non troppo lontano. E se a farlo non saranno le autorità cinesi, se ne occuperanno gli osservatori astronomici studiandone i movimenti, le manovre e gli eventuali cambi di orbita e traiettoria.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti