Perchè i bicchieri di plastica hanno le linee circolari

Le linee circolari dei bicchieri di plastica nascondono un significato ignoto: molti ne fanno uso, ma la loro funzione è più seria di quel che si pensi

Fonte: Instagram

Che molti di noi abbiano usato i bicchieri di plastica per alcuni usi inevitabili è cosa abbastanza ovvia: che sia per picnic all’aperto con degli amici, o per festività come quelle che si stanno avvicinando, le quali richiedono un numero elevato di ospiti, i bicchieri di vetro risultano essere scomodi e di difficile utilizzo. Siamo, quindi, quasi tutti abituati a utilizzarli, ma non tutti conoscono tutto al loro riguardo.

Le linee circolari che si susseguono come scanalature lungo tutto il bicchiere vengono di solito scambiate per impugnature particolari che hanno il compito di facilitare l’utilizzo e la presa da parte della mano. Ma, in realtà, ciò appare in definitiva essere un tabù da sfatare: non si tratta nemmeno di aggiunte decorative con scopo di “abbellimento”. Ecco la realtà che c’è dietro la loro presenza e differenza di diametro.

Una motivazione sconosciuta ai più

Coloro che hanno creato i bicchieri di plastica hanno, infatti, mostrato alle aziende produttrici le cosiddette linee guida, esplicitando il perché devono essere presenti tali linee e il come vadano inserite nel bicchiere stesso.

Esse hanno una funzione particolarmente importante, anche se ai più ciò non è noto: infatti, delineano le quantità esatte consigliate per alcolici e super alcolici. Sono, quindi, utili strumenti per prevenire un qualsiasi stato di ubriachezza e di conseguenza positive anche per chi ne fa uso così da mettere in sicurezza prima se stessi che gli altri.

Alcuni esempi: dalla birra al liquore

La prima linea che possiamo osservare si riferisce alla misura consigliata per liquori come tequila, gin vodka o whisky; tendenzialmente è un’oncia, unità di misura equiparabile più o meno a 30 ml. A seguire tra le altre c’è la quantità ottimale per quanto riguarda il vino, corrispondente su per giù a 150 ml. Infine, con un grado alcolico minore e, quindi, meno pericolosa a livello di impatto sui nostri sensi è la birra, che occupa quasi il “gradino” finale: è possibile equiparare l’altezza della linea in questione con 12 once, ovvero circa 360 ml.

Avete, quindi, gli strumenti più adatti per organizzare il prossimo vostro pranzo o la cena in gruppo. E ricordatevi di portare i bicchieri di plastica; non si sa mai che potrebbero essere utili a evitare pericolose e inaspettate sbandate.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti