0, 2, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Non bevi l'acqua durante i pasti? Ecco perché stai sbagliando

Sull'acqua se ne dicono di tutti i colori, è ora di fare chiarezza. Non bevi durante il pranzo per paura di gonfiarti? Sbagli di grosso, ecco perché

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Si ritiene comunemente che bere durante i pasti sia un’abitudine sbagliatissima non solo per chi sta seguendo una dieta (mai sentito parlare della dieta idroponica?), ma in generale un po’ per tutti: si pensa infatti che ingerire acqua mentre si pranza o si cena possa far gonfiare e rallentare la digestione, tuttavia non è così. Sono diversi i falsi miti da sfatare in cucina, dalle patate che diventano tossiche se non mangiate subito alla frutta consumata dopo i pasti fino alla pasta a cena… E vittima di bufale finisce per essere anche una componente essenziale e preziosa per il nostro organismo come l’acqua.

Chi è sottoposto a un regime ipocalorico non ha nulla da temere in tutti e tre i casi, ma può dormire sonni tranquilli anche se ogni tanto beve un po’ di acqua mentre pranza. Ricordiamo che il nostro corpo ha bisogno di almeno 1,5 lt. di acqua al giorno e che talvolta l’apporto proveniente da frutta e verdura (perdi 3 kg in 7 giorni mangiando spinaci) risulta insufficiente.

Bere durante i pasti (parliamo di una quantità che va tra i 600 e i 700 ml, circa 3 bicchieri) comporta un doppio importantissimo vantaggio: aiuta cioè l’azione dei succhi gastrici necessari alla corretta digestione e migliora la consistenza degli alimenti che ingeriamo. Oltre i 3 bicchieri, però, bisogna moderarsi perché i succhi gastrici verrebbero diluiti troppo e dunque sarebbero meno efficaci durante la fase digestiva (occhio a non fare queste 5 cose subito dopo aver mangiato).

Moltissimi, inoltre, sono convinti che bere prima dei pasti aiuti a dimagrire: in realtà questa abitudine non ha direttamente effetti miracolosi sulla nostra linea, ma contribuisce a farci sentire più sazi e comprensibilmente tendiamo ad assumere meno calorie durante il pasto vero e proprio.

Ora che vi abbiamo chiarito un po’ le idee, ci auguriamo che non vi perdiate… in un bicchier d’acqua e se proprio non vi abbiamo convinti, sappiate che se vi sentite gonfi dopo i pasti c’è un metodo infallibile per tornare in linea

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti