Perché il 31 dicembre si festeggia San Silvestro? Ecco chi era

Vi siete mai domandati chi era San Silvestro da dedicargli una ricorrenza così importante come quella del 31 dicembre? Forse non sapete che…

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Stasera festeggeremo con amici e parenti, aspettando che arrivi il 2022 davanti ad un ben augurante piatto di cotechino e lenticchie (sapete perché si crede portano fortuna? La storia), ma vi siete mai domandati perché si chiama ‘notte di San Silvestro’, chi era e perché proprio a lui è dedicato l’ultimo giorno dell’anno? Ecco qualche curiosità sul 31 dicembre.

Intanto è bene sottolineare, per chi non ci avesse mai fatto caso, che siamo erroneamente convinti che oggi festeggiamo Capodanno: ovviamente l’ultimo giorno dell’anno è la vigilia, mentre il 1° gennaio è effettivamente il “capo dell’anno” (ecco alcune curiosità legate a questo particolare giorno, risale tutto a Giulio Cesare).

Chiarito questo, andiamo a scoprire qualcosa in più su Papa Silvestro I: il pontefice guidò la Chiesa cristiana dal 314 e al 335 d.C., resta un simbolo potente del Cristianesimo perché fu proprio sotto la sua egida che Roma passo dall’essere pagana al monoteismo. Inoltre fu proprio in quegli anni che Costantino fu il primo imperatore romano a convertirsi al Cristianesimo.

In particolare nel 313 Costantino emanò l’editto di Milano con il quale si sanciva la fine delle persecuzioni religiose nello Stato Romano. Sul legame tra Costantino e Papa Silvestro I troviamo alcuni falsi storici: si crede, erroneamente, che fu il 33° vescovo di Roma a battezzare l’imperatore (invece prese il primo sacramento a Nicomedia); inoltre Costantino – nonostante fosse diventato cristiano – mantenne il suo potere temporale senza nulla concedere alla sfera religiosa guidata dal pontefice.

Non a torto, comunque, Papa Silvestro è ritenuto nella fede cattolica una sorta di “traghettatore” che portò i pagani alla lealtà verso Dio un po’ come l’ultima notte dell’anno ci traghetta verso la mattina del nuovo.

La data del 31 dicembre dovrebbe coincidere  con la data in cui Papa Silvestro I morì nel 335 d.C:  fu sepolto nella chiesa da lui voluta presso le Catacombe di Priscilla.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti