0, 0, 0, 0, 0, 1, 0 trend

Ecco la prima fotocamera fatta con i Lego

Dal Giappone arriva la prima fotocamera realizzata con i Lego

La prima fotocamera fatta con i Lego sta facendo impazzire il web e arriva da Hong Kong dove un appassionato di fotografia ha deciso di realizzare una macchina fotografica utilizzando i mattoncini più famosi al mondo.

Lui si chiama Albertino e nel Sol Levante studia fotografia. Ha una passione sfrenata per le fotocamere e ama sperimentare, tanto che ha già ideato la Fujifilm Instax Mini e la Instax Wide. La sua ultima fatica riguarda un progetto davvero incredibile, in grado di far tornare tutti bambini: una fotocamera biottica che utilizza la pellicola Instax Mini ed è realizzata con i Lego.

L’idea è nata dalla passione di Albertino per i mattoncini e dalla voglia di sperimentare qualcosa di nuovo, mescolando architettura, fotografia e tecnologia, ma anche gioco e voglia di osare. La creazione della macchina fotografica, come ha svelato lui stesso, ha richiesto moltissimo tempo e impegno, tanta ricerca e diverse prove prima di ottenere ciò che desiderava. Il risultato? Il fotografo originario del Giappone è riuscito a dimostrare che non ci sono limiti a ciò che possiamo creare e che tutto può accadere quando facciamo volare la fantasia. In questo modo una biottica si è trasformata in una fotocamera istantanea Instax Mini con i Lego.

La macchina fotografica realizzata con i Lego è perfettamente funzionante. Possiede un tasto on/off e un pulsante di scatto, nascosto dentro una finestrella. Non è la prima volta che i Lego vengono utilizzati per creare qualcosa di straordinario. Qualche tempo fa sui social aveva fatto impazzire tutti la Porche 911 realizzata quasi interamente con i mattoncini Lego. La creazione era stata esposta al Motor Show di Bruxelles, dove aveva raccolto gli apprezzamenti e lo stupore degli appassionati.

Poco dopo era stato creato anche un drone fatto interamente con i mattoncini, mentre l’azienda aveva lanciato Edo, i Lego giganti per realizzare qualsiasi cosa a grandezza naturale. Insomma: sono passati anni, ma i Lego sono sempre riusciti ad appassionare grandi e piccini e a conquistare il mercato con idee sempre nuove e accattivanti. L’ultima è la fotocamera di Albertino, vedremo cosa riusciranno ad inventarsi la prossima volta gli appassionati di mattoncini.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti