0, 2, 1, 2, 0, 3, 0 trend

Scoperta la tomba della moglie adolescente di Tutankhamon

Se confermata, ha del sensazionale: quella che sta venendo alla luce in Egitto potrebbe essere la tomba di Ankhesenamun

È da tempo, che gli archeologi la stavano cercando. E, oggi, possono dire (forse) di avercela fatta. Sembra essere a tutti gli effetti la tomba di Ankhesenamun, la moglie adolescente di Tutankhamon, quella venuta alla luce in Egitto, nella parte più occidentale – e finora inesplorata – della Valle dei Re.

Quella di Ankhesenamun non fu una vita facile: fu costretta a sposare suo padre e poi il suo fratellastro. Tutankhamon, per l’appunto. Oggi, il luogo del suo eterno riposo potrebbe essere stato scoperto. Al sito, identificato per la prima volta nel luglio 2017 da Zahi Hawass, hanno lavorato per più di tre mesi oltre 100 operai egiziani, chiamati a scavare nell’area in lungo e in largo.

Oggi, Discovery Channel (che ha finanziato le operazioni di ricerca), ha diffuso nuove immagini da cui appare evidente che, quegli stessi scavi, hanno ormai raggiunto un punto ben preciso, indicato dai radar come il punto di ingresso alla tomba. Così, con l’esclusiva sul luogo e su quelle immagini, il celebre canale tv ha messo in lavorazione un documentario che uscirà entro la fine del 2018. Un documentario che racconterà a tutti come quell’incredibile scoperta è stata condotta.

Perché è la vita tutta di Ankhesenamun ad avere dell’incredibile. Terza figlia del faraone Akhenaten e di sua moglie Nefertiti, fu costretta a sposare suo padre e poi il fratellastro, che regnò dal 1332 al 1327 a.C. e che era figlio del suo stesso padre. Secondo una teoria dibattuta, in seguito alla morte di Tutankhamon andò in sposa al suo successore, Ay. Tuttavia, non molti studiosi credono a questa teoria: a prova del matrimonio ci sarebbe solo un anello (di dubbia autenticità) in cui i due nomi appaiono affiancati.

È anche per risolvere questo mistero, che il mondo dell’archeologia spera che quella che stanno riportando alla luce sia per davvero la tomba di Ankhesenamun. L’area degli scavi, proprio accanto alla tomba di Ay, pare nasconda numerosi luoghi di sepoltura. Così, dopo la rilevazione coi radar, si è deciso di esplorarla a fondo.

Sicuramente, la giovanissima moglie di Tutankhamon (sebbene fosse in realtà più grande di lui di qualche anno) giace da qualche parte, nella Valle dei Re. Una terra che, da migliaia di anni, nasconde segreti mai svelati, e misteri mai risolti. Tra di questi, vi è anche la vita sentimentale di Ankhesenamun.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti