Se soffri di vertigini, questo posto non fa per te

Un grattacielo orizzontale a forma di ponte: è la nuova attrazione della città di Chongqing, in Cina. Ecco quanto è alto e cosa offre ai visitatori

2 Luglio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Alti, moderni, imponenti: non c’è metropoli al mondo che non vanti almeno un grattacielo. Quegli enormi palazzi che si ergono verso il cielo e che ci costringono a stare col naso all’insù per riuscire a scovarne la cima. Ma avete mai visto un grattacielo orizzontale? È il Crystal Skybridge, nuovissimo edificio dalla curiosa forma che ricorda un ponte, inaugurato pochi giorni fa a Chongqing, in Cina (dove esistono già ponti ed edifici da record).

La struttura si sviluppa a 250 metri d’altezza, sostenuta da quattro dei sei grattacieli – parte del complesso di Raffles City Chongqing – che fungono da piloni. I numeri sono strabilianti e rischiano – anche solo leggendoli – di far venire il capogiro a chi soffre di vertigini : il Crystal Skybridge è lungo 300 metri, largo 32,5 e alto 26,5 metri.

La particolarità di questo singolare grattacielo orizzontale è che all’estremità del ponte, si può uscire all’aperto. Qui il pavimento diventa trasparente e, i più audaci che vorranno sperimentare l’esperienza, potranno godere della suggestiva vista sullo skyline della città, avendo la sensazione di essere sospesi nell’aria (niente a che vedere con questo terrificante ponte di vetro fra le montagne!)

L’edificio, costruito in acciaio, alluminio e pannelli di vetro, offre diverse amenità ai fortunati visitatori, che potranno rilassarsi nei lussureggianti giardini o concedersi un bagno rinfrescante nella spettacolare piscina a sfioro. Non mancano ovviamente luoghi di ristoro, come bar e ristoranti.

View this post on Instagram

Topping Chongqing's "vertically-built riverfront urban district," RCCQ's glass-bottom observation deck—located 250 meters in the air—opened to the public on May 30. This marks the first phase of openings for the 300-meter horizontal skyscraper, dubbed ‘The Crystal,’ which links six of the developments’ eight towers. Once complete, it will house dining and event spaces, a hotel lobby and residential clubhouse. ⁠⠀ .⁠⠀ Quote by: Lucas Loh, President of the China and Investment Management department at @capitaland Group. Read more via link in bio. ⁠⠀ .⁠⠀ Observatory Interior Photos @archexist⁠⠀ Aerial Photo ©CapitaLand Limited⁠⠀ .⁠⠀ #RCCQ #Rafflescitychongqing #Chongqing #China #Architecture #Design #Horizontalskyscraper #Skyscraper #Towers #Crystal #Observationdeck #Opening #Urban #Views #Height

A post shared by Safdie Architects (@safdiearchitects) on

Il grattacielo orizzontale è stato inaugurato da poco e nel primo weekend di apertura ha accolto 3000 persone, limite massimo di accessi stabilito per rispettare le norme anti-Covid. Grazie a questa nuova opera di architettura, destinata a diventare una vera e propria attrazione, che richiamerà turisti da tutto il mondo, la Cina prova a dare una nuova immagine di sé dopo la terribile pandemia da coronavirus, che ha avuto origine proprio nel Paese del dragone.

“Si tratta della prima grande attrazione lanciata a Chongqing dopo la fine dell’isolamento del Paese e la risposta entusiasta del pubblico è un altro incoraggiante segnale di ripresa del sentimento dei consumatori” ha commentato Lucas Loh, Presidente del Gruppo CapitaLand, alla CNN.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti