Non guardate questo video (se soffrite di vertigini!)

Tuffi spettacolari da ponti o in mezzo alla natura selvaggia, l'adrenalina nasce anche chi osserva le immagini impressionanti di questo video

Avete presente la terribile sensazione che prova una persona che soffre di vertigini quando si trova in punti particolarmente alti? Se la risposta è affermativa allora non dovete proprio guardare questo video.

Nelle immagini si possono ammirare infatti gesti più o meno spettacolari. A partire proprio dalle prime inquadrature, quando si segue un ragazzo mentre si trova intento a salire su un trampolino molto elevato. Da lì, ripreso da una telecamera probabilmente indossata, si tuffa in una piscina.

Sempre di tuffo si tratta anche nel secondo frame del video che ci fa vedere un giovane mentre si getta, in maniera molto acrobatica, nelle acque impetuose di una cascata.

Ancora tuffi spettacolari nel terzo video. Qui si può osservare il tuffo di un ragazzo da una roccia molta elevata in quello che sembra essere un lago. La sequenza continua sempre con lanci da punti panoramici, tuffi eseguiti da individui da soli oppure in coppia. Che siano aree rurali o ponti che attraversano corsi d’acqua l’effetto è sempre magnifico e anche un po’ spaventoso.

Tra le più impressionati, forse per l’elevata altezza, le immagini che riprendono un tuffo eseguito da un costone roccioso in uno specchio d’acqua sottostante. Ma nella verità ogni singolo lancio acrobatico lascia per qualche istante senza fiato. Non è solo l’altezza a stupire l’osservatore, ma anche le location scelte, spesso apparentemente inospitali.

I tuffi acrobatici più spettacolari si possono vedere in gare anche piuttosto importanti come la “Red Bull Cliff Diving World Series” dove   gli sportivi si lanciano da altezze considerevoli, destreggiandosi in capriole e avvitamenti. Sport da cui chi soffre di vertigini deve necessariamente stare alla larga.

Quelli che si possono ammirare nel video potrebbero essere definiti un mix tra i tuffi acrobatici e il parkour, disciplina nata in Francia negli anni Novanta. Si tratta di uno sport che prevede l’esecuzione di un percorso urbano o naturale nel modo più veloce e incredibile possibile con corsa, salti ed equilibrio.

Devono astenersi, però, i deboli di cuore e chi odia le altezze. Anche dalla visione del video, che indubbiamente racchiude alcune scene ad alto tasso di avventura.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti