Selfie e labbra strette, una moda insopportabile destinata a restare

Arriva una nuova moda: il selfie con le labbra strette. Impazza sui social, ma non piace a tutti

Fonte: flickr.com

Il selfie da ora in avanti si fa con le labbra strette. Ebbene sì: questa sembrerebbe essere l’ultima stravagante moda dell’estate. A lanciarla? Sono come sempre i personaggi del mondo dello spettacolo emulati, dopo pochissimo tempo, da gente comune. E così dai recenti facial mask si è passati a quest’ultima trovata nella nostra generazione da selfie. Sui social network sono sempre più gli uomini e le donne che si immortalano nei loro spazio con le bocche serrate. Da Facebook ad Instagram, passando per Twitter, non se ne può davvero più.

Chi realizza il selfie con le labbra serrate pensa di essere molto affascinante e sensuale, ma in realtà questa tendenza ha anche i suoi innumerevoli critici. I vip che realizzano questo autoscatto vengono, infatti, presi in giro, dal mondo del web, per la faccia che in questo scatto assomiglierebbe molto a quella di un’anatra. Proprio per questo motivo il selfie in questione è stato definito duckface (duck in inglese significa appunto anatra). Tra i maggiori personaggi del mondo dello spettacolo che amano farsi ritrarre con la bocca chiusa ritroviamo ad esempio la bellissima attrice e cantante statunitense Lindsay Dee Lohan e le celebri e super milionarie sorelle Kardashian.

Ma per quale motivo questa foto bizzarra va sempre più di moda? Ci sono, a quanto pare, numerose buone ragioni per amare il duckface. Innanzitutto il selfie con le labbra strette andrebbe a focalizzare l’attenzione sugli zigomi: la smorfia porterebbe quasi ad innalzarli. Si tratta di una sorta di escamotage che piace tantissimo a chi vorrebbe le guance del viso molto più paffute. Non sono mancati papà che si sono scattati a loro volta lo stesso selfie per sfottere la figlia. Il duckface viene fatto dalle donne per apparire più belle non solo agli occhi degli altri, ma soprattutto ai propri.

Il selfie per vedersi più belli con le labbra strette viene praticato solitamente davanti ad uno specchio: ci si sente più sexy. Sono innumerevoli le prove che vengono fatte prima di compiere il famoso autoscatto. Chi decide di immortalarsi in un duckface lo fa anche per essere autoironico. Almeno questo sembrerebbe essere il motivo che spinge gli uomini a farsi questo singolare selfie. Non manca chi lo usa anche per flirtare: per alcuni, infatti, stringere le labbra regalerebbe uno sguardo strategico per un corteggiamento super.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti