Ti svegli 10 secondi prima che accada qualcosa? C'è un motivo

Senza scomodare la preveggenza, sappiate che è possibile avere premonizioni e quando succede, fareste bene a dar retta all'istinto!

Il sesto senso esiste, eccome, e non occorre scomodare la parapsicologia per dimostrarlo: ci pensa la scienza a spiegarci perché a volte “ci sentiamo” qualcosa prima che questa accada. Non si tratta di stregoneria, ma del nostro cervello che lavora per noi anche quando non ce ne rendiamo conto, associando indizi ad esperienze e facendoci capire in anticipo quello che succederà.

I ricercatori della Northwestern University di Chicago hanno studiato per ben 32 anni questo aspetto, realizzando 26 studi diversi sul tema: la conclusione è che sì, il corpo umano ha una specie di radar che dipende dall’inconscio, dove sono accumulate informazioni e conoscenze che la mente cosciente non percepisce.

Ecco perché prendiamo l’ombrello appena prima che inizi a piovere: un certo odore nell’aria, o magari una luce particolare, ci hanno messo sull’avviso senza neanche che ce ne rendessimo conto.

L’intuizione dipende anche da un gene, il PIEZO2: può quindi essere più o meno sviluppata e tramandata di genitore in figlio. Un po’ di premonizione, per destreggiarsi tra le asperità della vita, non guasta: affidiamoci quindi all’istinto e probabilmente non ce ne pentiremo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti