Toxic Toby, l'orsacchiotto che ci salverà dall'inquinamento

Dall'aspetto tenero e delicato, Toxic Toby in realtà è un orsacchiotto che vuole sensibilizzare sul diritto all'aria pulita: tossendo

Come può un peluche salvarci dall’inquinamento? La risposta, in questo caso, è tossendo. Si chiama Toxic Toby ed è un orsacchiotto che reagisce all’aria inquinata.

Si tratta di un progetto portato avanti dai creativi dell’agenzia pubblicitaria McCann London e vuole sensibilizzare alla riduzione dell’inquinamento. Perché, anche se Londra è una città bellissima, i numeri che mostrano sul sito del tenero orsacchiotto, sono decisamente preoccupanti. Sembra che ogni anno nella capitale del Regno Unito vengano uccise più di 200 persone in incidenti stradali, ma il vero numero allarmante sono le oltre 9mila che invece che muoiono prematuramente a causa di malattie derivanti l’inquinamento atmosferico della città.

Toxic Toby non è certamente una soluzione, ma può essere uno stimolo a fare dei cambiamenti. Realizzato con la stampa in 3D è in grado di girare la testa, di tossire e di tapparsi educatamente la bocca con le zampe quando lo fa. La tosse viene innescata dai dati sulla qualità dell’aria che vengono riscontrati da BreezoMeter. Si tratta di un’azienda che monitora l’inquinamento in tempo reale.

Ma come fa questo piccolo orso a sensibilizzare la gente? Uno dei modi, molto creativo, è quello di inviare un tweet ai politici locali ogni volta che l’aria è talmente inquinata da indurlo a tossire.

La sua presenza per le strade della città, inoltre, è accompagnata a un cartello esplicativo e a dei fiori deposti in ricordo delle vittime di un killer silenzioso: l’aria inquinata.

Toxic Toby viene spostato da una zona all’altra di Londra in base ai dati sull’inquinamento forniti dall’azienda, ma non è detto che non venga portato anche in altri Paesi del modo per esportare il messaggio del diritto all’aria pulita.

Sul sito del progetto spiegano che Toxic Toby sta anche sostenendo il disegno di legge (denominato “Clean Air Bill”) che dovrebbe far sì che il diritto all’aria pulita venga inserito nella legislazione del Regno Unito. Tra le altre cose che promuovono c’è la possibilità di creare una rete di Clean Air Zonas incentivando all’usi di trasporto pubblico, passeggiate e biciclette. E poi il passaggio da veicoli diesel a forme di trasporto meno impattanti sull’ambiente.

Toxic Toby per ora si è mosso nelle strade di Londra, ma non è detto che prima o poi non lo troviate nella vostra città.

Toxic Toby orsacchiotto anti smog Londra

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti