Tutto vero: i Nirvana si stanno per riunire

Che si stia per verificare una reunion dei Nirvana? Il criptico messaggio di Dave Grohl fa pensare proprio questa cosa

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

I Nirvana hanno fatto la storia del punk, ma da quando Kurt Cobain si è tolto la vita non sono più stati in attività. Ma forse l’attesa sta per finire.

Tutto è pronto per il maestoso festival dei Foo Fighters che si terrà il 6 ottobre a San Bernardino, in California. La location scelta è il San Manuel Amphitheater: insomma, il Cal Jam 2018 già si presenta spettacolare solo da questi pochi, piccoli, indizi. Eppure Dave Grohl ha deciso che nulla è mai abbastanza e ha dato un indizio via Twitter che ha fatto schizzare i fan via dalla sedia. I Foo Fighter hanno pubblicato sui social il programma ufficiale della manifestazione insieme a un video che i fan dei Nirvana ricorderanno. Si tratta dell’esibizione di Dave Grohl, Krist Novoselic e Pat Smear del 2014: ossia quando celebrarono l’entrata dei Nirvana nella Rock and Roll Hall of Fame. Quello che si pensa è che Dave Grohl abbia intenzione di fare qualche sorpresa ai fan: si tratta di una nuova reunion dei Nirvana? O solo della pubblicazione di qualche vecchio video? Per ora non lo sappiamo, ma l’attesa e la tensione di certo sono alle stelle.

Ovviamente i Nirvana non sono la stessa stessa senza Kurt Cobain. È inutile girarci intorno. Dave Grohl sarà anche un magnifico batterista, Krist Novoselic un gran bassista e Pat Smear un bravissimo chitarrista. Ma non hanno la graffiante voce di Kurt Cobain che, ancora oggi, viene pressoché identificato con i Nirvana. Era lui l’anima e il volto della band. Tanto che, una volta suicidatosi, il gruppo non ha avuto altra scelta che sciogliersi e andare ognuno per la sua strada. E questa è stata forse la cosa migliore che hanno fatto per le rispettive carriere: insomma, Dave Grohl è diventato un’istituzione grazie ai Foo Fighter. Sarebbe stata la stessa cosa se fosse rimasto nei Nirvana? Probabilmente no.

I Nirvana hanno avuto moltissimo successo nonostante siano stati in attività per un tempo relativamente molto breve. Si sono formati nel 1987 e si sono sciolti nel 1994, anno in cui Kurt Cobain decise di suicidarsi. Sono solo tre gli album prodotti: Bleach, Nevermind e In Utero.

Tutto vero: i Nirvana si stanno per riunire

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti