7 curiosità sulla vita trasgressiva di Courtney Love

Courtney Love, vedova di Kurt Cobain, è famosa per la sua vita al limite. Scopriamo alcune curiosità sulla vita della trasgressiva cantante e attrice.

Nota per essere stata la leader del gruppo rock Hole e per aver sposato Kurt Cobain, Courtney Love ha avuto una vita trasgressiva e turbolenta. Ecco alcune curiosità che non tutti conoscono su di lei.

1. Nel 2015 aveva anticipato lo scandalo Weinstein – La vedova del compianto Kurt Cobain aveva parlato del produttore hollywoodiano in occasione di un’intervista del 2015. Alla domanda della giornalista, su un eventuale consiglio da dare alle aspiranti attrici, la Love aveva dichiarato: «Se lo dico mi fanno causa. Se Harvey Weinstein ti invita a una festa privata al Four Season, non andarci». Confermando quello che poi è venuto fuori dalle indagini e dalle testimonianze: a Hollywood tutti sapevano delle attenzioni che il capo della Miramax mostrava verso le donne.

2. A 15 anni ha iniziato a lavorare come spogliarellista – Nata il 9 luglio del 1964, Courtney Love ha avuto un’infanzia e un’adolescenza molto turbolente e dopo il divorzio dei genitori ha cominciato a mantenersi da sola lavorando come spogliarellista in un locale di Portland.

3. Al matrimonio con Kurt Cobain erano presenti solo 8 invitati – Courtney e Kurt Cobain si sono sposati il 24 febbraio 1992 sulla spiaggia di Waikiki, nelle Hawaii. Alle nozze non erano presenti i familiari della coppia ma solo 8 invitati, tra cui Dave Grohl, all’epoca batterista dei Nirvana.

4. Dalla relazione con Kurt Cobain è nata Frances Bean Cobain – Il 18 agosto del 1992 nasce Frances Bean, unica figlia della coppia, rimasta orfana di padre a soli 20 mesi.

5. Ha speso 29 milioni di dollari in avvocati – I fan dei Nirvana storceranno il naso nel sapere che l’ex signora Cobain ha speso i soldi della band in avvocati, per difendersi dalle tante accuse di diffamazione che riceve quotidianamente, soprattutto dopo l’avvento dei social network.

6. Ha recitato con Marilyn Manson – Courtney Love ha preso parte alla settima stagione della serie tv americana “Sons of anarchy”, nel ruolo di un’insegnante. Nella serie, anche Marilyn Manson nel ruolo di un sostenitore della supremazia della razza bianca.

7. Voleva sniffare le ceneri di Kurt Cobain – Intervistata da Neil Strauss quando era ancora dipendente dalle droghe, gli mostrò una bustina contenente le ceneri di Kurt Cobain, rivelando il desiderio di volerle sniffare e proponendolo anche allo scrittore, che rifiutò.

 

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti