Un uomo ha risolto il problema dei gatti sulla tastiera del pc

Avete anche voi un gatto che si sdraia costantemente sulla tastiera del pc? Un ragazzo ha inventato la soluzione per tutti

Chi ha un gatto sa perfettamente cosa succede quando si apre il computer. E soprattutto se si deve lavorare, non si avrà vita facile.

Accade sempre la stessa cosa. Uno accende il pc, per vedersi un film in tranquillità o per lavorare, e lui arriva. Salta sul tavolo e si sdraia a pancia all’aria sulla tastiera del computer, rotolando a più non posso e a volte creando danni irreparabili. Stiamo parlando ovviamente del gatto, il temibile ma carino e coccoloso felino, compagno di tantissime persone, in genere single e trentenni. Chi possiede un micio possiede anche due o tre tasti in meno sulla tastiera del pc e spesso si è trovato a fare videochiamate Facebook e Skype alle persone più sbagliate perché l’amico gatto aveva deciso di fare le paste al computer. Una vera e propria piaga – nonostante ovviamente la tentazione di fargli una foto e metterla sui social per testimoniare la marachella.

In Giappone un uomo ha deciso di eliminare il problema alla radice e creare un marchingegno fatto in casa per proteggere la tastiera del suo computer, in modo da tenere lontano il suo gatto. Quest’ultimo, infatti, non ne voleva sapere di levarsi dai tasti: con il risultato che spesso il lavoro di una giornata veniva vanificato da una rotolata di troppo. In un esilarante thread su Twitter ha quindi costruito una rete di plastica da mettere sulla tastiera. Dei conetti messi ad arte impediscono al gatto di adagiarsi comodamente, così che l’unica cosa che può riuscire a fare è fissarvi con disapprovazione. Il micio dell’inventore di questo metodo, in particolare, si è vendicato addentando lo schermo. Speriamo non l’abbia rotto.

Ma perché i gatti amano così tanto le tastiere del computer? La risposta è in realtà abbastanza semplice: emana calore e fa rumore. Queste sono tutte cose adorate dai micetti, a cui piace giocare anche con i tasti che sporgono. Spesso rompendoli in modo irrimediabile. Il fatto poi che si abbassano e si alzino a seconda dei loro movimenti è di grande sollievo per il loro corpo. A trarne beneficio sono soprattutto i gatti più anziani. In ogni caso questa potrebbe essere una soluzione, anche se forse dovete stare attenti a eventuali vendette.

Un uomo ha risolto il problema dei gatti sulla tastiera del pc

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti