Uno mattina, si comincia con una gaffe in diretta

L'inviata sbotta a causa dei problemi tecnici, il commento poco ortodosso si sente benissimo sia da casa che in studio

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piรน alti!

E’ andata in onda lunedì 9 settembre la prima puntata del nuovo corso di Uno Mattina, con i due nuovi conduttori Valentina Bisti (in realtà già volto noto della mattinata di Rai Uno) e Roberto Poletti, che hanno sostituito Franco Di Mare e Benedetta Rinaldi.

Come ogni esordio che si rispetti non sono mancati qua e là problemi tecnici (ma anche -secondo alcuni addetti ai lavori- di intesa fra i due partner), di cui uno particolarmente evidente anche al pubblico a casa. Durante un collegamento di Valentina Bisti con Carlotta Ricci, giornalista inviata a Piacenza per seguire il caso dell’omicidio di Elena Pomarelli, i problemi di audio fanno sbottare l’inviata, chiaramente sicura di non essere ascoltata.

“Come c… è possibile”, si è lamentata la Ricci di fronte all’impossibilità di collegarsi con lo studio, commento sentito benissimo sia dalla Bisti che dal pubblico a casa: la conduttrice ha sviato prontamente, rimandando il collegamento ad un secondo momento, ma ormai la “frittata” era fatta.

Ciliegina sulla torta, al momento di chiudere Poletti e Bisti hanno “sforato” di qualche secondo, cedendo la linea ad Eleonora Daniele senza riuscire a salutare il pubblico: piccole sbavature che in una puntata d’esordio sono comprensibili.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti