Vip e personaggi nati il 8 settembre: tutti i compleanni illustri

A chi bisogna fare gli auguri di compleanno l'8 settembre? Ecco una lista di personaggi famosi che festeggiano la speciale ricorrenza in questa data

Fonte: Pixabay

I nostri migliori auguri di compleanno vanno in particolare ai tantissimi i Vip che festeggiano gli anni l’8 settembre. Tra i nati oggi non possiamo non fare gli auguri ai giovanissimi calciatori centrocampisti Marco Benassi e Bruno Fernandes. Classe 1994, Marco Benassi dopo aver militato in squadre come Inter e Livorno, dal 2014 è entrato a far parte del Torino e grazie alle sue abilità, si è fregiato del titolo di capitano della nazionale italiana di calcio under 21. Analoga la storia del portoghese Bruno Fernandes, nato anche lui nel 1994. Dopo essere passato dal Novara all’Udinese, è stato acquistato il 16 agosto 2016 dalla squadra della Sampdoria per vestire la maglia numero 10 e come Benassi, è capitano della nazionale under 21 portoghese. Auguri all’italiano Claudio Sala, allenatore delle giovanili del Monza ed ex calciatore. Ha vestito le maglie del Monza, del Napoli, del Torino, del Genoa e ha disputato ben 18 partite con la maglia azzurra. Calciatore delle grandi abilità tecniche, eccellente anche con il mancino, è stato inserito nella Hall of Fame da parte del Genoa e del Monza.

Tra i nati oggi, gli auguri vanno alla cantautrice e attrice statunitense Pink, nome d’arte di Alecia Beth Moore. Voce grintosa e personaggio eclettico del panorama musicale, ha venduto 40 milioni di album in tutto il mondo. Ha vinto numerosi premi come i Grammy Award, gli Mtv Music Awards e ha recitato delle piccole parti in film come Charlie’s Angel del 2003. E’ sposata con un pilota motociclistico, ha una bambina e collabora con l’associazione PETA per la difesa dei diritti degli animali. Il suo soprannome nasce dall’unione di una caratteristica personale e da una passione cinematografica: la sua carnagione rosata e come omaggio al personaggio di Mr.Pink nel film Le iene di Quentin Tarantino . Buon compleanno a Christian, cantante pop italiano che nel 1970 vince l’edizione giovani del Festivalbar e che si esibisce davanti Giovanni Paolo II nel 1980, tanto da poter vantare per qualche tempo l’appellattivo di “cantante del papa”. Un altro nome da non dimenticare è quello di Mauro Bertoli, cantante e chitarrista italiano, cofondatore del gruppo musicale Pooh. Classe 1945, dopo aver dato vita al beat dei Pooh, si ritira dopo poco più di un anno a vita privata, ma mantiene un meraviglioso rapporto di amicizia con gli ex colleghi. Nel 2014, per la Maber Edizioni, pubblica il libro “Pooh. Atto di Nascita” dove ripercorre la nascita e gli esordi del gruppo.

Imperdonabile non citare il compianto e magistrale attore, sceneggiatore e regista inglese Peter Sellers <u data-mce-word=”Sellers” data-mce-index=”30″>nato l’8 settembre. Ironico e goffo nei panni dell’ispettore Jacques Clouseau della serie televisiva La pantera rosa o parossistico ne Il dottor Stranamore di Kubrick, ha conquistato il grande e il piccolo pubblico grazie alla sua comicità e alle sue innumerevoli sfaccettature. Artista poliedrico, eccellente ballerino e batterista jazz, si cimentò anche a teatro e alla radio. Dal carattere malinconico e afflitto da una profonda insicurezza, nonostante i premi ed i riconoscimenti ottenuti, soffriva di depressione e non aveva alcun timore di affermare per mezzo stampa che in realtà non aveva alcuna personalità, ma che prendeva in prestito quella del personaggio che doveva interpretare. La sua biografia è confluita in uno struggente film con interprete principale l’attore Geoffrey Rush dal titolo Tu chiamami Peter per la regia dell’australiano Stephen Hopkins. Auguri alla regista Lèa Pool, famosa per aver girato il drammatico L’altra metà dell’amore, dove tra stralci di letteratura classica, di passioni e di sconfitte, si affronta l’amore omosessuale di due adolescenti. Il film, che vede una giovanissima Mischa Barton (molti la ricorderanno per la serie tv The O.C.) è stato censurato in America, mentre in Italia è uscito con la dicitura “Film per tutti”. La Pool ha inoltre vinto la Berlinese con un premio speciale nel 1999 per il film Emporte-moi.

I più sentiti auguri al conduttore televisivo italiano Davide Mengacci. Nato a Milano l’8 settembre del 1948, è un volto noto ed amato dal pubblico televisivo. Il successo si deve a Scene di un matrimonio del 1990 e che è stato riproposto recentemente su Retequattro nel 2012 e nel 2015. Tra i programmi di successo ricordiamo La domenica del villaggio e Ricette di famiglia. Ancora tanti auguri all’astronomo Mario Di Martino, attivissimo divulgatore scientifico e ricercatore instancabile. Membro di “International Astronomical Union” e di “American Astronomical Society”, collabora con la Stampa, con il mensile scientifico Le Stelle e con Focus. Tra le altre figure di spicco, festeggia anche il docente e filosofo francese Rémi Brague. Svariate le sue pubblicazioni come i premi e i successi tra cui il riconoscimento Ratzinger in materia teologica nel 2012. Tra i nati storici dell’8 settembre è d’obbligo citare il commediografo Ludovico Ariosto. Nato nel 1474 a Reggio Emilia , scrisse l’intramontabile poema cavalleresco Orlando Furioso rompendo con i canoni dell’epoca. La sua “ottava d’oro” resta ancora una delle massime espressioni della letteratura del pre-illuminismo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti