Volete sembrare più attraenti? Uscite con persone brutte, lo dice la scienza

Volete sembrare più belli? Accompagnatevi con persone brutte. No, non è un vecchio proverbio ma il risultato di una ricerca scientifica

Il segreto per sembrare più belli? Semplice: accompagnatevi con amici bruttini. Scritto così potrebbe sembrare uno di quei vecchi proverbi tramandati dai nonni ma questa volta a dirlo non siamo noi ma una ricerca scientifica.

Già, il vecchio adagio ha trovato conferma in uno studio della Royal Holloway all’ University of London, dove gli scienziati hanno scoperto che il nostro giudizio estetico su una persona cambia in base a chi sta a fianco della persona stessa. Se si tratta di un individuo non particolarmente attraente, questo non farà che aumentare la percezione esteticamente positiva dell’altro soggetto.

La dimostrazione – ovviamente scientifica – è arrivata dopo una serie di esperimenti. Ad esempio si è chiesto ad alcuni volontari di dare un voto di bellezza ad alcuni volti. Poi, alle stesse persone, si è chiesto di giudicare le stesse facce affiancate però ad una che era considerata brutta. L’aggiunta di queste immagini di persone bruttine ha fatto sembrare più belli i volti già giudicati tempo prima.

“Viviamo in una società ossessionata dalla bellezza e dall’essere attraenti ma come misuriamo e comprendiamo questi concetti resta una zona grigia – ha spiegato Nicholas Furl, coordinatore dello studio – Finora abbiamo sempre pensavo che il livello di bellezza di una persona fosse un valore generalmente stabile ma non è così'”

“Questa ricerca mostra invece che l’aspetto estetico di chi abbiamo vicino ha un effetto su quanto risultiamo belli agli occhi degli altri. In fondo, bene o male, l’apparenza delle persone ha un profondo impatto sul modo in cui gli altri le percepiscono”, ha aggiunto Furl.

Un altro esperimento ha invece dimostrato che mettendo un volto poco espressivo insieme a due attraenti, ha spinto gli osservatori a sottolineare le differenze tra questi ultimi.

“La presenza di un volto che distrae, rende le differenze tra volti belli più scontate ma bisogna fare attenzione: avere al fianco una persona dal volto anonimo può rendervi più bello ma, dall’altra parte, potrebbe anche toccare a voi subire l”’effetto dell’amico brutto’ se vi trovate in una compagnia di persone particolarmente belle che vi mettono in cattiva luce”, ha concluso Furl.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti