10 lavori del futuro che i genitori proprio non capiscono

Una ricerca condotta da Linkedin ha svelato i 10 lavori del futuro che i genitori non riescono proprio a comprendere

Fonte: Pixabay

I lavori del futuro? I genitori proprio non li capiscono e fanno difficoltà ad accettarli. A svelarlo è una ricerca condotta da Linkedin, secondo cui le famiglie non riescono a comprendere appieno alcuni impieghi per cui ad oggi c’è grande richiesta di personale.

Il celebre social network dedicato ai professionisti ha svelato come moltissimi lavori, che appartengono al futuro e sono ambiti da tanti giovani, siano invece totalmente sconosciuti alle vecchie generazioni. “È chiaro che i genitori sono orgogliosi dei propri figli – ha spiegato Pat Wadors, SVP of Global Talent di Linkedin –  ma, nonostante questo, spesso faticano a capire cosa racchiude nello specifico il loro ambito professionale”. L’obiettivo della ricerca è stato proprio quello di avvicinare i figli ai genitori anche per quanto riguarda il lavoro, stilando una classifica delle 10 mansioni sconosciute alle vecchie generazioni. “Siamo entusiasti di riuscire ad ispirare centinaia di compagnie di tutto il mondo – ha proseguito Wadors –  nel contribuire a collegare i genitori alla vita professionale dei loro figli, semplicemente aprendo il nostro luogo di lavoro per un giorno”.

Per supportare questa iniziativa ormai da qualche anno Linkedin organizza un evento intitolato “Bring in your parents day”. Si tratta di un giorno in cui i genitori possono accompagnare i loro figli al lavoro e scoprire da vicino cosa fanno per vivere, imparando a comprendere queste mansioni a loro sconosciute. Ma quali sono i lavori del futuro che i papà e le mamme non capiscono? Uno dei più particolari è l’attuario, figura molto ricercata sul mercato italiano ed internazionale. In lavoro consiste nell’analisi e nello studio dei fenomeni economico-finanziari. Per la serie “strano, ma vero”, sembra che i genitori non comprendano nemmeno il lavoro di veterinario e quello di pilota, né tantomeno quello di general practitioner (medico di base) e boscaiolo. Fra le professioni sconosciute c’è pure quella di ingegnere, di produttore radiofonico e di fashion designer. Infine sono sconosciuti anche i lavori legati alle nuove tecnologie. Fra questi il progettista UI, che si occupa d creare le interfacce grafiche nelle diverse piattaforme e il software developer.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti