15 benefici del sorriso

Sorridere fa davvero bene e bisognerebbe farlo più spesso. Scopri i 15 inimmaginabili benefici che comporta quest'espressione facciale

Fonte: Pixabay

Sorridere è una semplice espressione facciale che però comporta enormi benefici per tutto l’organismo. Addirittura arriva ad allungare l’esistenza di un essere umano. Secondo una ricerca infatti chi sorride vive di più e con un aspetto maggiormente giovanile. Il sorriso toglie alla pelle del viso tre anni mentre ne concede alla nostra esistenza almeno 7 in più della media.

Inoltre permette al corpo di rilassarsi e ciò rende più forte il nostro sistema immunitario. Nello specifico lo rende più efficace e più rapido nel contrastare qualsiasi minaccia. Chi sorride poco dunque tendenzialmente si ammala più spesso. Se soffrite di pressione troppo alta forse la causa sta nel fatto che sorridiate poco. Infatti tra gli altri benefici di un bel sorriso c’è anche l’abbassamento della pressione sanguigna.

Endorfine

Tra l’altro il sorriso è davvero contagioso.Vedere gli altri sorridere ci mette di buon umore oltre al fatto che davvero un sorriso tira l’altro. Nel senso che farlo permette poi di poter ripetere questa espressione più spesso. Ciò accade a causa di una sostanza che il nostro organismo produce nel momento in cui sorridiamo. Stiamo parlando dell’endorfine che riducono il senso di malinconia e tristezza.

Cercate di affrontare le vostre giornate lavorative in questa maniera. Perché secondo diversi studi farlo vi renderà più produttivi. Quando si svolge una qualsiasi mansione si dovrebbe fare una pausa divertente che funge quasi da ricarica per corpo e mente. Basti pensare che ridere con una certa frequenza comporta gli stessi benefici psicofisici di una partita a tennis.

Relazioni sociali

Se si ha il desiderio di stringere un’amicizia sincera e vera allora bisogna interagire sorridendo. In questa maniera infatti si favorisce l’interazione mentre il sorridere costretti, quelli fatti per educazione, comporta l’allontanamento delle persone. Tornando al discorso della salute bisogna sapere che il pessimismo e la tristezza aumentano il rischio di ictus.

E se tutto ciò ancora non riesce a convincere dell’importanza del ridere, del sorridere e della serenità in generale, allora si deve anche ricordare che in questa maniera si aumenta fiducia ed autostima, si riduce il dolore, si migliora la concentrazione, stimolandola, si diventa più attraenti e si aumenta la possibilità di successo.

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti