5 motivi per cui abbracciarsi fa bene alla salute

Un abbraccio non è solo un gesto d’affetto, ma può far sentire meglio in situazioni di disagio: ecco 5 motivi per cui fa bene alla salute

Abbracciarsi fa bene: è ufficiale. A volte quando ci si sente sfiduciati, tristi o insicuri, un semplice abbraccio può far sentire meglio e provoca numerosi effetti benefici sulla salute. Per prima cosa gli abbracci eliminano l’ansia e stimolano la fiducia e l’empatia: l’abbraccio di una persona è rassicurante e fa sentire protetti, per questo gli psicologi consigliano di avere circa 12 abbracci al giorno, soprattutto nelle giornate più stressanti. Anche la scienza quindi lo conferma: abbracciarsi fa bene alla salute per almeno 5 motivi.

Il primo motivo per cui abbracciarsi fa bene alla salute è perché stimola il sistema immunitario. Sembra strano che un semplice abbraccio possa avere un potere così forte sull’organismo, ma è vero: stimolando la ghiandola del timo, situata all’altezza del diaframma, il sistema immunitario avverte un reale beneficio. Il secondo motivo invece riguarda lo stress ed è l’effetto più immediato che possa avere un abbraccio: si tratta di un gesto di affetto che riesce a calmare gli attacchi di rabbia, a ridurre l’ansia e quindi lo stress.

Conseguentemente, se si riduce lo stress, un abbraccio riesce anche ad aumentare l’autostima. Ogni volta che ci si sente depressi o sfiduciati, un semplice abbraccio può cambiare le sorti della giornata: un esempio pratico sono i bambini che grazie a questo gesto d’affetto si sentono protetti e al sicuro. Decisamente inaspettato è anche l’effetto anti-age che gli abbracci hanno sull’organismo. Meglio di qualsiasi crema idratante o siero, queste espressioni affettuose riescono ad aumentare l’ossigenazione del sangue, la quale permette un rafforzamento del fisico e la rigenerazione dei tessuti.

Infine, gli abbracci sono indispensabili per far crescere al meglio i propri bambini: alcuni studi confermano che i bambini che non ricevono molti abbracci potrebbero subire dei ritardi nell’imparare a camminare, a parlare oppure a leggere. Per questo è importante farli sentire protetti e gli abbracci sono il mezzo ideale.  A volte non servono medicine o cure particolare per risolvere i problemi emotivi che affliggono numerose persone: l’affetto in questo caso dimostra di essere la soluzione più efficace e di non avere alcun tipo di controindicazione. Per questo è importante ricordarsi sempre di abbracciare il più possibile le persone care: è il regalo più bello che si possa fare.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti