0, 0, 0, 0, 0, 1, 0 trend

L’acquario di Genova è in festa: è nato un cucciolo di lamantino

Mamma Rynke ha datto alla luce il suo secondogenito, evento molto raro per questa specie da cui nasce il mito delle sirene

Fiocco azzurro e festa grande presso l’acquario di Genova: lo scorso 8 febbraio le acque del più grande acquario italiano, primo per presenza di specie marine in Europa, si sono arricchite di un nuovo esemplare di lamantino, un mammifero acquatico conosciuto anche con il nome di mucca di mare o pesce bue.

Il piccolo tritone è nato in piena salute. Mamma Rynke ha iniziato, senza grossi problemi, ad allevare il suo piccolo per la gioia dei responsabili dell’acquario. Le gravidanze di lamantino in cattività sono abbastanza rare e delicate e la nascita del piccolo è vissuta come un evento molto importante. Fin dalle prime ore di vita mamma lamantino ha insegnato al neonato genovese ad effettuare apnee sempre più lunghe tra un sonnellino e una poppata. Particolarmente suggestivo è il momento dell’allattamento nei primi giorni di vita: data la conformazione anatomica dei lamantini le madri per nutrire i piccoli sembrano quasi abbracciare con le pinne il cucciolo, in un atteggiamento che ricorda gli affettuosi momenti che madre e bambino umano condividono nei primi giorni di vita del neonato.

Forse proprio da questo modo così singolare di allattare i piccoli, i marinai dell’era antica si sono lasciati suggestionare da un atteggiamento che sembrava del tutto umano. Episodi sporadici e rarità degli avvistamenti hanno poi alimentato la leggenda che ha popolato il mare e le coste del Mediterraneo di sirene, esseri metà donne e metà pesce che nuotavano nei sogni dei marinai intenti ad esplorare il Mediterraneo. Il piccolo di lamantino è visibile al pubblico al primo piano dell’acquario di Genova, anche se al momento alcuni dei percorsi che si muovono attraverso la vasca sono stati chiusi per evitare sollecitazioni che possano disturbare un momento così intimo e fondamentale per la salute del piccolo esemplare di mucca di mare. L’acquario di Genova è l’unica struttura italiana che ospita esemplari di lamantino, specie che solitamente vive nelle acque paludose di America e Africa ed è minacciata dal rischio di estinzione.

Per ora il piccolo appena nato, secondogenito di Rynke e fratelli di Tino, un altro maschio nato nell’acquario di Genova nel 2015, non ha ancora un nome. I responsabili dell’acquario sceglieranno alcuni nomi candidati che verranno poi proposti all’attenta selezione degli internauti di Facebook che battezzeranno così il piccolo sirenetto, orgoglio dell’acquario e nuova fonte di curiosità per i visitatori.

acquario di Genova cucciolo di Lamantino

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti