0, 0, 0, 1, 0, 0, 0 trend

Chi è Alessandro Casini, concorrente di X-Factor 12

Alessandro Casini è nato a Diano Marina, in Liguria, nel 1993, e ha superato le Audizioni di X-Factor 12.

Alessandro Casini è nato a Diano Marina, in Liguria, nel 1993, e ha superato le Audizioni di X-Factor 12.

La sua esibizione ha portato una ventata d’aria fresca ma, allo stesso tempo, anche una certa dose d’amarezza. Affrontare l’adolescenza non è semplice per nessuno, ma c’è chi è costretto a portarsi dietro cicatrici per la vita.

Alessandro, in arte Alo, è molto nervoso e lo dimostra fin da subito sul palco. Manuel Agnelli prova a metterlo a suo agio, facendogli qualche domanda. Il ragazzo, che ha 25 anni, inizia a parlare senza sosta, quasi come se il suo carattere estroverso rappresenti per lui una sorta di protezione, e forse è così.

Ha parlato un po’ di sé e del suo rapporto con la musica. Si tratta di un’urgenza che sente fin da quando era molto piccolo. Grazie al canto e alle canzoni ascoltate e scritte, seppur ancora acerbe, è riuscito a far sentire la propria voce, pur soffrendo per le opinioni generali sul suo aspetto e il suo modo di esprimersi vagamente femmineo. Il tempo passa e certe cose riusciamo a gettarcele alle spalle: “Ero un ragazzino ciccione al tempo ed effemminato… qualcosa ancora mi è rimasto”.

Ha un bel sorriso e una parlantina coinvolgente, così in meno di un minuto ha già conquistato i giudici, che per l’occasione sono cinque, considerando la presenza dietro al bancone di Lodovico Guenzi. Alessandro spiega d’aver sempre avuto una grande passione per le dive del pop, che ha in qualche modo voluto omaggiare con il suo inedito.

Il titolo del brano presentato è Uomini che amano le donne, ed è già una hit per il leader de Lo Stato Sociale, che l’adora. Ironica nel testo, movimentata nel ritmo, ma soprattutto con un ritornello facile da ricordare. Alo si diverte sul palco, ma al tempo stesso lancia un messaggio d’amore molto chiaro. Nascondersi agli occhi degli altri è qualcosa che può creare solo incredibili danni.

Non tutti hanno il coraggio di affrontare a testa alta un’adolescenza come quella di Alessandro. Si tende così a nascondersi, mentendo costantemente, fino a fare il grande passo, il matrimonio con una donna, pur sentendo dentro sé tutt’altro. Sono loro gli uomini che fingono d’amare le donne, e pubblicamente esprimono odio verso chi, liberamente, ama una persona del proprio stesso sesso.

Applausi convinti dal pubblico e dai giudici, tutti convinti del suo gran talento. È l’unico ad aver ottenuto cinque sì e, dopo l’esibizione, ha espresso tutta la sua gioia per la chance ottenuta. La strada è ancora lunga ma sul web in tanti sperano di vederlo esultare anche ai Bootcamp.

X-Factor 12, Alessandro Casini

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti