0, 0, 0, 0, 0, 1, 0 trend

Alessandro Cattelan: "Sfera? Un'icona. Vi farà cambiare idea"

X Factor riparte il 12 settembre su Sky. Alessandro Cattelan ci racconta le novità del format e "difende" Sfera Ebbasta.

Tutto è pronto per la tredicesima edizione di X Factor, che partirà ufficialmente giovedì 12 settembre su Sky e Now Tv. La novità più eclatante di quest’anno è senza ombra di dubbio la giuria, che – a parte la veterana Mara Maionchi – vede schierate le new entry Malika Ayane, Samuel e Sfera Ebbasta. Alla conduzione dello show torna invece, per il nono anno consecutivo, Alessandro Cattelan.

“Dovete aspettarvi tutto da questa giuria perché è nuova, non sapete cosa potrà succedere. – dice Alessandro ai nostri microfoni – La novità fa bene al programma per chi lo guarda ma anche per noi che ci lavoriamo. Ogni volta che in squadra entra qualcuno di nuovo porta una ventata di novità per tutti, perché la new entry vuole fare sempre il meglio possibile. Con tre giudici nuovi è un po’ come ripartire da zero”.

Cattelan dice la sua anche sulla presenza – chiacchierata – di Sfera Ebbasta al tavolo dei giudici. “Non è così cattivo come si pensa. – commenta – Mi rendo conto che, per l’immagine che ha, chi è meno fresco possa vederlo come una figura negativa. In realtà è un’icona anche se è molto giovane. Non lo puoi confondere con nessun altro e sarà subito evidente che è un ragazzo molto educato, molto sveglio, sorridente e positivo. Vi farà cambiare idea”.

Quest’anno, inoltre, Alessandro ha partecipato anche al processo creativo dietro le quinte del format. Una dimostrazione di quanto il conduttore sia cambiato in questi anni. “Sono invecchiato, perché nove anni sono tanti. – conclude – Quando ho iniziato a fare questo programma ero fidanzato da poco, non avevo figli e non avevo EPCC, che è il mio figlio lavorativo. Pensando alla carriera che sto facendo, sono felice della mia coerenza. Se devo trovare un piccolo merito, ho scelto sempre la cosa più utile e non quella più luccicante. Ho sempre voluto essere l’autore di me stesso e fare le cose a modo mio. X Factor mi ha dato la possibilità di farlo”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti