Atleta di 11 anni vince correndo con scarpe fatte a mano

Per la giovane filippina Rhea Bullos non ci sono limiti: non potendosi comprare delle scarpe, ne ha realizzato un paio con materie poverissime.

Fonte: Facebook Predirick B. Valenzuela

Si dice che la necessità aguzza l’ingegno e l’undicenne Rhea Bullos ne è la dimostrazione. Undici anni appena compiuti, la ragazza vive nelle Filippine e ha una grande passione per l’atletica leggera. A ostacolarle l’attività sportiva ci sono purtroppo le condizioni economiche in cui versa la sua famiglia ma la giovane ha trovato il modo di realizzare ugualmente il suo sogno.

Impossibilitata a comprarsi un paio di scarpe, Rhea ha ben pensato di realizzarsele da sola: i materiali sono poverissimi – solo bende e del gesso a tenerle insieme – ma sono stati più che sufficienti a farle guadagnare ben tre medaglie d’oro nelle gare del Consiglio di Iloilo.

In pratica la studentessa elementare ha corso quasi scalza ma il talento l’ha portata a tagliare per prima il traguardo nei 400, negli 800 e nei 1500 metri. Di fronte al grande risultato, l’allenatore Prederick B. Venezuela ha pubblicato sui social un’immagine di Rhea che ha commosso il mondo intero.

E ora è gara di solidarietà. A decine, infatti, si sono offerti per procurare alla giovane atleta nelle scarpe adeguate in modo da poter competere senza rischi nei torni futuri.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti