‘Bearbnb’ è la casa ispirata a Winnie The Pooh che puoi affittare

Nella foresta di Ashdown si può soggiornare nella deliziosa struttura che replica la casa del tenerissimo orsetto.

18 Settembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Se hai un debole per Winnie The Pooh e, fin dall’infanzia, sogni di poter entrare nel suo mondo, il tuo desiderio può diventare realtà. Tramite la piattaforma Airbnb, infatti, si può alloggiare in una deliziosa casa ispirata a quella del tenerissimo orso nato dalla penna di A.A. Milne. L’abitazione sorge proprio nella foresta di Ashdown (East Sussex), la stessa che ha ispirato il Bosco dei Cento Acri, ed è stata realizzata nell’ambito delle celebrazioni per i 95 anni dell’orsetto.

Bearbnb’ – così è stato battezzata la casetta – mette a disposizione due alloggi indipendenti per accogliere fino a quattro ospiti adulti o di due adulti e tre bambini. Ad avere l’idea di costruire l’abitazione è stato Kim Raymond, disegnatore da più di trent’anni di Winnie The Pooh che ha curato in ogni dettaglio la nuovissima struttura prendendo a modello le illustrazioni originali firmate da E.H. Shepherd.

“La ‘Bearbnb’ è un’esperienza davvero unica che permetterà ai fan di vivere tutto il fascino di Winnie The Pooh, onorando allo stesso tempo le sue avventure originali che ci accompagnano da 95 anni”, promette l’host. Ogni dettaglio è pensato per far vivere nel mondo dell’orsetto e dei suoi amici Pimpi, Tigro, Ih-Oh & Co.

L’ospite è accolto da una costruzione in tronchi d’albero a vista che si snodano attorno all’ingresso con la scritta “Mr. Sanders” incisa sulla porta a dare il benvenuto. Gli ospiti hanno a disposizione, poi, l’iconica credenza della cucina con tutti gli scaffali colmi di barattoli di miele. Rigorose le ‘Regole della casa’ dichiarate anche nella nota stampa; tra queste, si legge “vietato l’ingresso agli Efelanti”, “non mettere le mani nei barattoli di miele”, “obbligo di giocare a Poohsticks” e “vietato fumare, infastidisce le api”.

E ancora, “sono consentiti pisolini multipli” e “si consiglia di fare uno spuntino con ‘qualcosina’ alle 11 del mattino”. Infine, non introdurre animali domestici (esclusi Ro, Tigro, Ih-Oh, Pimpi e orsetti Pooh). Prenotabile solo su Airbnb da lunedì 20 settembre 2021, per ora, viste le limitazioni causa Covid, è disponibile solo per i residenti del Regno Unito. A tutti gli altri non resta che aspettare.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti