Bimbo di sei anni suona Bohemian Rhapsody: video da vedere

Il piccolo Avett è quasi del tutto cieco, ma di fronte al piano non ne risente affatto: con questa interpretazione dei Queen ha conquistato il web

Avett Ray Maness è un bimbo di 6 anni purtroppo quasi completamente cieco: affetto fin dalla nascita da retinopatia del prematuro, una patologia vascolare che può colpire i bambini nati prima del termine, è del tutto cieco da un occhio e fortemente ipovedente dall’altro. Avett cammina con il bastone e legge in braille, ma quando si trova davanti al pianoforte non ha bisogno di aiuti di nessun tipo: suona da solo con maestria e sicurezza e canta in modo incredibile (questo bimbo vede il papà per la prima volta grazie a occhiali speciali)

La mamma ha raccontato che Avett aveva solo 11 mesi quando è riuscito ad arrampicarsi al pianforte ed ha suonato, ad orecchio, Twinkle twinkle little stars, una canzoncina per bambini. Una dimostrazione di incredibile abilità e l’inizio di una passione che non lo ha mai abbandonato. A Dayton, la città dell’Ohio dove vive, Avett è già una piccola star: ha suonato ad un evento di beneficenza davanti a circa 9000 persone e viene richiesto spesso per esibizioni pubbliche.

Ma a renderlo una vera web star è stato il video pubblicato sul suo canale Youtube nel quale suona e canta Bohemian Rhapsody dei Queen: ha ottenuto 1 milione e mezzo di visualizzazioni e migliaia di like, commenti e condivisioni.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A 6 year old visually impaired(under-developed optic nerves), plays piano and sings at the same time. Genius ❤❤ #repost #avettray @avettray

Un post condiviso da Ameti A. Drin (@ametiadrin) in data:

Per Avett la musica è una passione inestinguibile, che siamo certi lo porterà avanti nella vita: d’altronde la storia ci insegna che di fronte ad un grande talento la disabilità non significa nulla: Beethoven era sordo, Bach aveva seri problemi alla vista, solo per citare due dei più grandi, ma anche la modernità ci ha regalato nomi come Michel Petrucciani ed Ezio Bosso.

 

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti