Braccialetti Rossi 3 i protagonisti: Carmine Buschini , il "leo(ne)" della serie

Braccialetti Rossi è una fiction molto amata dal pubblico. Scopriamo qualcosa sull'attore che interpreta Leo, uno dei personaggi più coraggiosi della serie TV

Ritorna sugli schermi di Rai Uno Braccialetti Rossi. Giunta alla terza serie, la fiction televisiva racconta la vita di alcuni giovanissimi ricoverati in un ospedale italiano. È una storia di amicizia e coraggio, di forza di volontà e solidarietà, di empatia e voglia di vivere. I protagonisti lottano con tutte le loro forze per sopravvivere e dare conforto e speranza anche ai compagni di disavventura. Una tematica tabù, quale la malattia, diventa così un argomento da affrontare in prima serata e conquista il cuore del grande pubblico. Grande protagonista di Braccialetti Rossi è Leone Correani.

Meglio noto come Leo, è il leader del gruppo di ragazzi. Ricoverato da molto tempo in nosocomio, lo considera come la sua casa e un po’ come il suo campo di battaglia. Conosce tutti i reparti, i medici, gli infermieri e naturalmente tutti i degenti, compresi i nuovi arrivati. Affetto da una forma tumorale alla tibia, deve subire l’amputazione della gamba, ma il suo calvario non finisce così. Il male si sposta infatti al cervello. Nel corso della serie lo vediamo entrare in contatto e fare amicizia con gli altri protagonisti, quali ad esempio il compagno di stanza Vale, ed innamorarsi di Cris.

Il Leo di Braccialetti Rossi è interpretato dal giovane attore Carmine Buschini. Nato il 18 aprile 1996 a Longiano, nella provincia forlivese, è al suo primo ruolo importante grazie al quale riceve un’immediata popolarità e grandi riconoscimenti da parte del pubblico e della critica. Prima della fiction aveva partecipato esclusivamente ad una pubblicità della Coca Cola. Carmine Buschini e Leone Correani hanno molti punti in comune: sono solidali, comprensivi, generosi ed entrambi si sforzano di nascondere i propri sentimenti e la propria sofferenza dietro ad un sorriso timido.

Il regista nonché sceneggiatore di Braccialetti Rossi, Giacomo Campiotti, ha creato il personaggio di Leo proprio sulle corde di Carmine, un ragazzo pronto a ridere e scherzare, a reagire ed aiutare, a guardarsi dentro ed emozionarsi, a vivere ed amare con coraggio ed altruismo. A detta dell’attore, infatti, con l’avanzare delle riprese e della serie, i due si assomigliano caratterialmente sempre di più. Carmine Buschini, dopo il liceo scientifico, ha deciso di trasferirsi a Roma per studiare recitazione ed intraprendere la carriera di attore professionista.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti