0, 2, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Chi è Charlie Charles, il beatmaker che firma le basi di Ghali e Sfera

Chi è Charlie Charles, produttore di Ghali e Sfera e beatmaker di grande successo

Fonte: Twitter

Chi è Charlie Charles? Il giovane talento Made in Italy si è fatto conoscere nel mondo del rap a soli 21 anni per aver scelto di produrre rapper di successo come Ghali e Sfera Ebbasta. Forte del suo grande talento Charles ha all’attivo moltissimi progetti, tutti di grande successo. Il producer, prima di divenire conosciuto, ha lavorato per molto tempo dietro le quinte e sui beat di Ghali e Sfera.

Da Milano alla giungla del rap: questo il percorso di Charlie Charles. Fare musica oggi sembra un’impresa folle, ma non impossibile, almeno per chi sa cosa vuole fare e dove vuole arrivare. Ad accorgersi di chi è Charlie Charles e della sua bravura è stato Marracash che ha fatto di tutto per averlo nella sua etichetta Roccia Music. Dopo aver rifiutato tante proposte il producer ha deciso di collaborare con Marra, facendo la scelta giusta.

Chi fosse Charlie Charles lo aveva capito anche la Warner e la Universal a cui lui ha preferito dire di no. Declinare la loro offerta, come ha spiegato lo stesso Charlie, serve a tutelare il suo progetto. Una grande etichetta, infatti, non avrebbe tutelato il suo percorso. La strada di Charlie con Ghali e Sfera è ben chiara al giovane e la Roccia Music è l’etichetta che lo aiuterà ad arrivare al traguardo. Ed è questo che colpisce di Charles: la sua estrema determinazione e sicurezza nella sua produzione e nel talento dei suoi due rapper. Il rap e il mondo della musica in generale sono una giungla spesso difficile da gestire, ma la squadra di Charlie è sicura del percorso e delle sue potenzialità.

Chi è quindi infine Charlie Charles? Un produttore che non ama fare giri di parole e in un intervista rilasciata al Rolling Stone ha spiegato che questo è il momento giusto perché i giovani facciano rap. Le rockstar non vanno più di moda e i rapper sono le nuove guide di questa generazione. Bisogna accettare questa realtà e andare avanti per questa strada fatta di beat giusti e di video su Youtube che devono contenere reali messaggi. Proprio per questo qualche tempo fa Charlie Charles ha presentato “Bimbi”, il suo primo singolo, realizzato con la collaborazione di Izi, Rkomi, Sfera Ebbasta, Tedua e Ghali. “Non voglio passare per spocchioso, ma quello che sto facendo in Italia è distintivo – ha detto qualche tempo fa parlando del suo lavoro -. Sento, nel mio piccolo, di aver dato qualcosa alla trap senza scadere nel banale”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti