Combatti i brufoli con una mela: cosa fare prima di dormire

I brufoli sono un fastidio a tutte le età: direttamente dalla saggezza popolare ecco alcuni rimedi a base baturale

I brufoli possono essere un problema ad ogni età: non occorre infatti essere adolescenti per veder comparire sulla propria faccia questi odiosi (e a volte dolorosi) inestetismi. Può dipendere da un tipo di pelle acneico o anche semplicemente da stress, vita disordinata, alimentazione non corretta.

Quando qualche brufolo fa capolino, bisogna in ogni caso correre ai ripari: direttamente dal cassetto dei rimedi della nonna arriva un accorgimento efficace, naturale e biologico. Si tratta dell’aceto di mele, un vero toccasana per molti problemi estetici ma anche di salute (e per la lavatrice, leggi qui).

Grazie alle sue proprietà antibatteriche, infatti, l’aceto di mele promette di neutralizzare efficacemente i brufoli senza recare danno alla pelle: per un trattamento d’urto, il consiglio è di diluire l’aceto di mele in parte uguale con acqua e tamponare con un dischetto di cotone sulla parte interessata, prima di andare a letto.

Per un’azione prolungata, l’operazione è la stessa ma su tutto il viso: dopo, il consiglio è quello di applicare una crema idratante, che può essere realizzata sempre con una mela (sapete che non è un frutto?). Basterà infatti grattugiare la mela necessaria e mescolarla allo yogurt, applicare il tutto sul viso massaggiando bene e poi risciacquare.

L’aceto fa parte di quell’elenco di cose che non dovrebbero mai mancare in dispensa, insieme al bicarbonato: le loro proprietà sono infatti molteplici e possono risolvere più di un problema casalingo!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti