Come cancellarsi da Ebay

Ebay è uno dei principali siti di vendita online e può capitare di voler chiudere il proprio account. Ecco qualche suggerimento per eliminare i dati

Moltissimi acquistano e vendono merci su Ebay, uno dei principali siti per fare degli affari online. Nonostante negli ultimi anni l’azienda sia stata superata dalla diretta concorrente Amazon, Ebay rimane ancora oggi un punto di riferimento per venditori e acquirenti, in grado di soddisfare ogni sorta di acquisto o vendere prodotti a prezzi decisamente vantaggiosi. Può però capitare di non trovare più sufficiente tempo per gestire i propri affari online oppure non sempre si hanno lo competenze necessarie per gestire l’attività come più si conviene a un buon venditore. In questo caso dunque diventa necessario sapere come si può cancellare l’account Ebay, in modo rapido e senza troppi problemi. Da notare che coloro che prendono questa decisione non possono più riutilizzare l’ID utente e l’indirizzo e mail collegato all’account che verrà chiuso, ma ne avranno due inediti legati alla nuova registrazione.

Una buona operazione da effettuare prima di cancellare il proprio account su Ebay è controllare se sono rimaste in sospeso alcune transizioni. Pertanto, è bene vedere se aste, pagamenti o qualsiasi altra operazione con denaro implicato è stata effettivamente conclusa, dato che la buona riuscita di questi processi è legata ad un account di Ebay. Prima di continuare le proprie vendite sul negozio virtuale con il nuovo nome è dunque necessario porre grande attenzione alla conclusione di tutte queste pratiche. In alternativa è possibile disattivare l’account, in modo da poter effettuare acquisti e partecipare a delle aste, ma con alcune restrizioni nel futuro caso di vendite di merci online. Prima di chiudere l’account bisogna far caso ad alcune informazioni, come il periodo di attesa, il saldo del conto, il feedback e il salvataggio dei dati. Questi punti sono molto utili in caso di chiusura del proprio account sul sito di vendite online.

Il periodo di attesa è molto utile in caso di completamento delle transazioni online, che come visto vanno espletate tutte prima della chiusura del proprio account Ebay. In questo intervallo temporale si potranno visualizzare le informazioni sul sito, ma non si potranno fare offerte o partecipare ad alcuna asta, così come mettere in vendita qualche eventuale oggetto. Prima di chiudere l’account bisogna inoltre accertarsi di non avere un saldo residuo sul proprio conto, in modo da evitare una qualsiasi perdita economica. Per quel che riguarda il feedback, Ebay non eliminerà i commenti relativi all’account che si intende cancellare, ma è comunque possibile modificare la valutazione nel caso in cui ID dell’utente sia corrispondente all’indirizzo e mail. Una volta variati i dati del feedback è poi possibile procedere alla cancellazione del proprio account Ebay, in modo piuttosto semplice e completamente indelebile.

Coloro che intendono disfarsi completamente del proprio profilo devono semplicemente su un’apposita pagina messa a disposizione da Ebay a tutti gli utenti registrati. Qui compare un modulo che bisogna compilare, indicando le motivazioni che hanno portato alla cancellazione dal sito di vendite online. La procedura per la chiusura del proprio profilo non è ancora del tutto terminata, dato che a questo punto la richiesta di cancellazione deve essere vagliata dallo staff di Ebay e richiederà qualche giorno di tempo prima di essere accettata. Trascorsi l’intervallo il vecchio profilo Ebay verrà così abbandonato e si potrà effettuare un’eventuale nuova registrazione oppure abbandonare il sito di vendite online. Vanno fatte infine alcune importanti riflessioni per quel che riguardano la cancellazione del proprio account, dato che l’eliminazione da Ebay è una procedura che può lasciare qualche preoccupazione sotto il punto di vista soprattutto economico.

Innanzitutto, l’eliminazione del proprio profilo non implica la chiusura del conto Paypal direttamente collegato all’account Ebay. Coloro che hanno intenzione di togliere pure il versamento per le transazioni online devono andare sulla pagina principale di Paypal, scegliere dal menu Profilo e cliccare su Chiudi Conto nella pagina che si para davanti. La chiusura del proprio account è piuttosto drastica, perché si perdono tutti i dati e non si può tornare indietro, dato che essa è irreversibile. In alternativa, è possibile limitarsi agli acquisti sul sito, imponendo alcuni blocchi al proprio account direttamente dal profilo del sito. In questo caso è sufficiente scegliere la voce Tutti i pagamenti e cliccare Rimuovi, in modo tale da togliere tutte le informazioni legate a eventuali carte bancarie o conto corrente. Coloro che vogliono vendere o acquistare online dovranno valutare se vale proprio la pena effettuare la cancellazione, prima di eliminare il proprio account .

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti