Come eliminare la polvere dai mobili? Usa l'aceto di vino

Un metodo fai da te per rimuovere la polvere evitando che si depositi nuovamente poco dopo aver pulito

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

La polvere è l’incubo di chiunque si trovi a fare le pulizie in casa (conosci le cleaner influencer?). La cosa più fastidiosa è sapere di dover fare fatica spesso abbastanza inutilmente perché dopo poche ore ecco che nuovi acari tornano a depositarsi sui nostri mobili o sul pavimento gettandoci nello sconforto. Questo malgrado si stia spesso con stracci e straccetti in mano, sempre pronti a eliminare quel sottile strato grigiastro che sporca ogni centimetro del nostro appartamento. D’altronde la polvere entra facilmente dalle porte o viene trasportata in casa dalle scarpe, per cui c’è ben poco da fare. È possibile però adottare una soluzione che consente di pulire a fondo le superfici e di scongiurare che la polvere torni subito a fare la propria comparsa.

Si tratta di uno spray che si può realizzare in casa evitando così di ricorrere a detergenti chimici dannosi anche per la salute: una soluzione naturale che ci aiuterà a combattere efficacemente la nostra polverosissima nemica perché altera gli ambienti che servono ai germi per riprodursi.

Gli ingredienti sono 250 ml di acqua, 50 ml di aceto di vino bianco, 2 cucchiai di olio d’oliva e 15 gocce di olio essenziale di citronella o limone, che sono antibatterici e allontanano i cattivi odori lasciando invece un aroma molto gradevole. Una volta versati tutti questi liquidi in una bottiglietta, bisogna chiuderla ed agitarla con forza: ciò consente a olio e acqua di unirsi in modo omogeneo. Ora non resta che utilizzare lo spray spruzzandolo direttamente sulla superficie da pulire oppure su un panno, meglio se in microfibra.

Eliminare la polvere in casa risponde non solo ad un’esigenza estetica, ma soprattutto a una questione di salute. A lungo andare, infatti, la presenza massiccia di polvere nelle nostre stanze può portare a complicazioni di tipo respiratorio. La colpa è sempre loro: gli acari che entrando dal naso possono arrivare fino ai polmoni, ma con lo spray a base di aceto vino abbiamo la vittoria in pugno.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti