Cosa è il Christmas Blues e come sconfiggerlo

Scopriamo cos'è il Christmas Blues, la malattia che colpisce molte persone durante il Natale, e come evitarlo

Si chiama Christmas Blues ed è stato riconosciuto come una vera e propria malattia. Di cosa si tratta? Di una depressione che colpisce le persone con l’arrivo del Natale. Le cause sono varie e sono sempre collegate all’atmosfera di festa che si respira in questi giorni di Dicembre. Ad esempio ci si può sentire tristi a causa dell’assenza di una persona cara, che impedisce di vivere serenamente il Natale.

In altri casi le celebrazioni potrebbero essere legate a ricordi negativi del passato, che riaffiorano nell’individuo, provocando ansia e depressione. Secondo gli esperti molte persone vengono colpite dal Christmas Blues perché si trovano lontane dai propri cari e non possono trascorrere con loro le festività. Infine altri sono infastiditi dall’idea di “falsa felicità” che viene proposta dalla pubblicità e dai media in occasione del Natale con il solo scopo di spingere all’acquisto di oggetti.

Quali sono i sintomi principali del Christmas Blues? Solitamente i disturbi sono gli stessi della depressione comune. Ci si sente fuori luogo rispetto all’allegria che si avverte intorno, si è irritabili e si ha la voglia di fuggire via e isolarsi. La maggior parte delle persone avverte negatività, apatia, tristezza e nostalgia, ma anche insonnia e diminuzione della libido.

Come combattere il Christmas Blues? Per gli esperti l’unica soluzione è il contatto umano. Bisogna quindi evitare di isolarsi e di passare del tempo da soli, preda dei pensieri negativi. Molto meglio invece uscire, frequentare le persone care e provare a sorridere. Infine è fondamentale non lasciarsi travolgere dalla “frenesia del Natale, fra regali e acquisti compulsivi, che finiscono per cancellare il vero spirito della festa. Meglio affrontare con un certo “spirito” le celebrazioni e vivere con calma queste giornate per evitare di essere colpiti dal Christmas Blues.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti