Cosa succede al tuo cane se beve il caffè?

In questo caso la prevenzione e il trattamento precoce sono fondamentali per salvaguardare i nostri amici a 4 zampe

26 Novembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

A differenza della maggior parte degli esseri umani, gli animali non hanno bisogno di caffeina per svolgere le loro attività quotidiane. Tra l’altro non è solo il caffè a contenere caffeina: ci sono altre fonti di caffeina a cui potremmo non pensare, ma che potrebbero essere pericolose per la vita dei nostri animali domestici. Prodotti a base di caffeina che potremmo avere in giro sono bibite gassate, bevande energetiche o sportive, pillole per la dieta, antidolorifici da banco, alcune caramelle e persino fondi di caffè.

A parte il caffè, il cioccolato è uno degli stimolanti della caffeina più noti, e questo vale per tutti gli articoli al gusto di cioccolato come gelati, caramelle, liquori e snack. Digerire qualsiasi forma o quantità di caffeina può essere molto, molto pericoloso per la salute del nostro gatto o del nostro cane, motivo per cui la prevenzione e il trattamento precoce sono fondamentali.

Se abbiamo rovesciato una bevanda contenente caffeina o è caduto uno spuntino ricoperto di cioccolato, dobbiamo pulirlo prima che il nostro animale domestico possa raggiungerlo. Tuttavia, se l’animale ingerisce qualcosa a nostra insaputa, è estremamente importante fare attenzione ai sintomi di tossicità della caffeina e non sottovalutarli: aumento della frequenza cardiaca, iperattività, irrequietezza, aumento della pressione sanguigna, perdita di controllo muscolare e talvolta tremori o convulsioni, come fa sapere il sito Mashed.com.

Gli animali domestici per fortuna sono intelligenti e spesso cercano di comunicare quando qualcosa non va. Ad esempio possono vomitare, avere diarrea o dover urinare frequentemente. La caffeina inoltre può influenzare gli animali in modo diverso. In generale, gli animali domestici più piccoli e anziani hanno difficoltà a combattere la tossicità a causa della loro età, taglia, peso e salute. Dipende chiaramente anche da quanta caffeina hanno ingerito.

In conclusione, è sempre meglio buttare un occhio in più a quel che i nostri amici a 4 zampe ingeriscono, evitando così folli corse in ospedale.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti