0, 0, 0, 2, 3, 0, 0 trend

Dieta, in questo momento della giornata è meglio non pesarsi

Se siete ossessionati dalla bilancia sappiate che ci sono situazioni in cui è meglio non pesarvi perché i risultati potrebbero non essere attendibili.

11 Maggio 2022
Fonte: 123rf

La bilancia vi fa paura? Siete terrorizzati all’idea di salirci sopra e vedere un risultato a dir poco sconfortante? Tranquilli, non siete i soli. Oppure siete nel bel mezzo di una dieta che state portando avanti con grande fatica eppure l’ago della bilancia sembra prendersi gioco di voi. Queste sono tutte situazioni sicuramente spiacevoli, ma bisogna specificare che ci sono dei momenti della giornata in cui è inutile pesarsi. Vediamo quali e perché.

Soprattutto le donne, stando a una ricerca, hanno l’abitudine di salire sulla bilancia troppo spesso. Lo fanno circa 115 volte all’anno, come riporta r101.it. Una frequenza controproducente che non tiene conto del fatto che ognuno di noi subisce delle oscillazioni di peso temporanee, che non devono assolutamente farci preoccupare.

Gli esperti raccomandano di pesarsi non più di una volta a settimana, ma bisogna farlo nel momento più opportuno. Ci sono situazioni in cui l’ago della bilancia non restituisce risultati attendibili. Ecco quali.

Innanzitutto mai pesarsi al mattino dopo aver fatto una cena abbondante: potremmo vederci ingrassati anche di un paio di chili, ma sarebbero “finti”, perché potrebbe trattarsi solo di liquidi.

Non salire sulla bilancia dopo aver mangiato pietanze troppo salate, pizza oppure sushi. L’eccesso di sodio o la presenza di liquidi extra-cellulari potrebbero far registrare un temporaneo aumento di peso.

Anche dopo un allenamento intenso non è necessario pesarsi. Questa attività, con conseguente perdita di sali minerali, può comportare uno squilibrio elettrolitico che favorisce il ristagno di liquidi. Meglio aspettare un paio di giorni.

Le donne devono evitare di pesarsi durante o poco prima del ciclo. Le variazioni ormonali che si verificano dalla settimana precedente al ciclo possono causare una ritenzione di liquidi.

Inutile salire sulla bilancia anche quando l’intestino non lavora regolarmente. La presenza di cibo nell’intestino, così come i liquidi, influenza il peso, e chiaramente condiziona in modo non attendibile il risultato che vediamo sul display. Infine, meglio non pesarsi pure dopo voli di oltre 10 ore: questi infatti possono creare degli squilibri elettrolitici che determinano la ritenzione idrica.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti