Dubai, quali sono i migliori periodi per visitare la città

Dubai è la capitale economica e finanziaria degli Emirati Arabi situata nel deserto arabico. Ecco quando conviene andarci

Dubai è la capitale di uno dei sette emirati, di cui si compongono gli Emirati Arabi. A Dubai si concentra il numero più alto di popolazione nazionale ed è la città più grande, dopo Abu Dhabi.

Dubai nell’ultimo periodo è diventata una meta ambita per molti turisti, sia giovani, che non, grazie alla sua posizione strategica, che la colloca al sud del Golfo Persico e al confine con Abu Dhabi nella penisola araba.

Dubai si trova vicino il deserto arabico, ma presenta una tipologia desertica differente rispetto al resto del paese, essendo caratterizzata da dune sabbiose. La sabbia è chiarissima, finissima e ricca di coralli e conchiglie fratturate.

Fin dal secolo scorso, Dubai divenne un’attrattiva grazie alla posizione favorevole al commercio, creando una vera e propria attività portuale. E’ il luogo ideale per chi ama il caldo torrido, in quanto da aprile a novembre è estate e le temperature superano i 30 gradi, per arrivare sopra i 40 gradi tra luglio e agosto. Anche la temperatura delle acque marine è molto alta,  e in base a delle statistiche sono quelle più calde del mondo, intorno ai 35 gradi.

Dicembre e febbraio sono mesi ricchi di precipitazioni che, anche se saltuarie, quando avvengono sono violente. Oltre che per fini turistici, Dubai è conosciuta anche per i numerosi incentivi finanziari, per gli investimenti petroliferi e immobiliari.

Come spostarsi?

Per spostarvi all’interno della città potete utilizzare gli autobus pubblici, che si spostano lungo le cinque strade della città, poste in collegamento con i centri urbani limitrofi. La compagnia che si occupa del trasporto è la Roads and Transport Authority e, infatti, nell’ultimo periodo si sta cercando di migliorare questo mezzo di trasporto.

Ad ogni modo il mezzo di trasporto più utilizzato in questa città rimane il taxi.

Volo Milano Dubai

Se avete intenzione di fare un viaggio a Dubai, da Milano partono ben 3 voli giornalieri per questa meta. La durata del volo da Milano a Dubai è tutt’altro che eccessiva, aggirandosi intorno alle 7 ore, per la precisione 6 ore e 40 minuti. Da Malpensa i voli sono della Emirates. Ultimamente c’è una nuova compagnia, Etihad, che offre prezzi molto più vantaggiosi.

E Roma Dubai?

Se avete, invece, intenzione di partire per Dubai da Roma, le ore di volo rispetto a Milano si riducono davvero di poco: solo 20 minuti di differenza. Avete, inoltre, la possibilità di scegliere tra 3 voli giornalieri. Sia che partite da Milano o da Roma, giungerete all’Aeroporto internazionale di Dubai, che è il principale della città.

A sud di Dubai, potete visitare anche la città di Abu Dhabi, centro economico e finanziario per eccellenza degli Emirati, che si trova a pochissima distanza. L’orario di fuso di questa città è praticamente identico a quello di Dubai.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti