Il record della regina Elisabetta: 31 i cugini di primo grado

Sua Maestà è la donna dei record anche in ambito familiare

18 Maggio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: ansa

Pensate di appartenere a famiglie numerose che quando si riuniscono (anzi, si riunivano, visti i tempi pandemici che corrono) per le festività hanno bisogno di affittare uno stadio? Non avete idea della situazione in cui si trova la regina Elisabetta II. La nostra Queen preferita non è tale solo perché il suo trono è tra i più longevi di sempre (siamo a quota 69 anni di regno), ma anche perché detiene dei record in altri ambiti. Quello familiare per esempio. A breve sarà bisnonna di undici propnipoti con la nascita della secondogenita di Harry e Meghan Markle. Un numero che però è niente di fronte a quello dei suoi cugini: trentuno, secondo i calcoli fatti dall’edizione spagnola di Vanity Fair.

La più vicina alla regina Elisabetta II è la principessa Alexandra, figlia del Duca di Kent, fratello minore di Giorgio VI. Alexandra ha 84 anni, è stata damigella d’onore alle nozze di Sua Maestà con Filippo d’Edimburgo nel 1947, ed è stata tra i trenta invitati al funerale proprio di Filippo.

Un legame stretto c’era anche tra Elisabetta e la cugina Margaret Rhodes, figlia di Lady Mary Bowes-Lyon, sorella di sua madre. Da piccole le due erano inseparabili al punto che la Regina madre chiamava Margaret “la mia terza figlia”. Margaret è deceduta nel 2016.

Elisabetta era molto legata anche ad Anne Bowes-Lyon – figlia di Patrick Bowes-Lyon, fratello della Regina madre – tanto che volle il figlio della cugina, Patrick Lichfield, come fotografo ufficiale del matrimonio del principe Carlo con Lady Diana Spencer, oltre che del suo Giubileo di diamante. Pure Anne però è passata a miglior vita.

La Regina Elisabetta ovviamente ha anche cugini maschi. Il più vicino a lei pare sia il principe Edward di Kent, fratello maggiore di Alexandra. Sposato con Katherine Worsley in passato Edward era un instancabile royal lavoratore. Negli anni ’90 ammise di soffrire di depressione e nel 2002 rinunciò al titolo di Altezza Reale per fare l’insegnante di musica per bambini.

Va menzionato pure Riccardo di Gloucester, figlio del principe Henry e di Lady Alice Montagu Douglas Scott. Una storia curiosa la sua: cresciuto come un comune suddito perché era troppo indietro nella linea di successione non avrebbe mai immaginato di fare la vita di corte fino a quando il fratello maggiore William non morì nel 1972 in un incidente aereo. Da quel momento è stato sempre presente per la Regina Elisabetta.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti