In questa università c'è un distributore automatico per il bacon

Un'idea geniale che ha riscosso grande successo ed è divenuta virale

4 Novembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

Ammettiamolo, tutti noi amiamo la comodità dei distributori automatici. Tra l’altro il contenuto delle macchinette non si limita nemmeno a pochi articoli. L’umanità ha usato la sua ingegnosità per creare distributori automatici che distribuiscono granchi in Cina, oro a Dubai, latte crudo in Europa, champagne a Londra, marijuana a Seattle ed esche vive – compresi i pesciolini – nel Montana, secondo HealthyYOU Vending.

Anche se probabilmente dipende dai gusti, quest’altro distributore automatico sembra molto più appetitoso di tutti quelli. Cosa vende? Caramelle di carne, ovvero bacon. Esatto, nel 2018 un distributore automatico di bacon è apparso alla Ohio State University giusto in tempo per la settimana degli esami finali, come riporta Mashed.com. Durante gli otto giorni in cui la macchina è stata nel campus, ha venduto circa 124 chili di pancetta.

A poche ore dall’annuncio, la notizia era diventata virale. “Portare a casa la pancetta è diventato più facile”, ha dichiarato un titolo di Local 12. La macchina, opportunamente collocata nell’Animal Science Building, ha venduto agli studenti pezzetti e strisce di pancetta precotti donati da Hormel, Sugardale e Smithfield per 1 dollaro, con il ricavato destinato al programma di scienze della carne, secondo un comunicato stampa dell’Ohio Pork Council.

Questo distributore è nato da un’idea di Meghann Winters, che all’epoca era una studentessa di comunicazione agricola di 21 anni che lavorava part-time con l’Ohio Pork Council, un gruppo industriale dedicato alla promozione della carne proveniente dagli allevatori di maiali dello stato.

Ha preso in prestito alcuni strumenti da suo padre, ha trovato un vecchio distributore automatico su Facebook e ha proceduto a “baconizzarlo” in modo che i pacchetti di maiale non si impigliassero nelle bobine. Il piano di Winters ha funzionato e la forte domanda ha tenuto occupato il Meat Science Club a rifornire la macchina quattro o cinque volte al giorno.

La popolarità del distributore automatico improvvisato durante la settimana degli esami finali ha fatto sì che l’anno dopo l’Ohio Pork Council lanciasse una versione nuova e migliorata all’Ohio Stadium per la stagione calcistica. La macchina su misura presenta anche “un’interfaccia touch screen con video educativi e fatti sulla comunità di allevatori di maiali dell’Ohio”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti