0, 1, 0, 0, 0, 0, 0 trend

C'è un'isola misteriosa completamente oscurata da Google Maps

Il suo nome è Vostok Island e Google Maps l'ha in qualche modo 'censurata' facendo comparire al suo posto soltanto un triangolino nero

12 Novembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

Su Google Maps è stato notato una sorta di ‘buco nero‘, un’isola misteriosa individuata da un gruppo di utenti del servizio geografico della Grande G che ha fatto subito sviluppare in rete una serie di teorie su quello che può eventualmente significare.

Google Maps, infatti, ha oscurato completamente l’intera isola di Vostok Island, parte della Repubblica di Kiribati in Oceania, a 650 chilometri a Nord di Tahiti. Al suo posto compare soltanto un triangolino nero. Ma per quale assurdo motivo l’isola è stata ‘oscurata’ in questa maniera? Ci sarà sotto qualche strano mistero? Qualche complotto internazionale?

L’atollo è vasto solo 0.2 chilometri quadrati, è completamente disabitato, ed è ricoperto da una folta foresta di pisonia, che la rende praticamente inesplorabile. Fin qui tutto ok, ma ciò non spiega subito il motivo per cui su Google Maps non compaia altro che un triangolo nero.

In realtà, il motivo di questa scelta è dovuto al fatto che sull’isoletta di Vostok non esistono né strade né alcun tipo di insediamento umano (né, per estensione, nessun abitante).

Ma, se tutto ciò non fosse sufficiente, la ragione è da ricercare anche nella flora particolare dell’atollo, ovvero la pisonia. Questa pianta, infatti, ha sviluppato un meccanismo di difesa tramite il quale riesce ad uccidere tutti gli uccelli e gli insetti che dovessero posarsi sui suoi rami, producendo un muco colloso che li imprigiona e li costringe ad una lenta morte. Non a caso, è soprannominata “l’albero bird catcher”, ovvero “l’albero che cattura gli uccelli”.

Quindi, nessun complotto internazionale né alcuna censura attuata da Google Maps. Vostok Island è stata oscurata sul celebre servizio geografico semplicemente perché non c’è nulla da vedere né è in alcun modo possibile visitarla.

Quel triangolo nero apposto sulla mappa, pertanto, corrisponderebbe semplicemente ad un verde scuro, quello degli alberi della foresta di pisonia.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti