La nuova vita di Marina La Rosa: "Mi salvò Taricone"

Marina La Rosa diventò famosa grazie alla prima, storica, edizione del Grande Fratello

Marina La Rosa diventò famosa grazie alla prima, storica, edizione del Grande Fratello. Aveva 23 anni, era il 2000: la messinese entrò nella Casa diventando subito “la gatta morta del GF” per il suo chiacchierato rapporto con Pietro Taricone. A 17 anni da quell’esperienza Marina ha 40 anni, è felicemente sposata con Guido Bellitti (avvocato specializzato in legislazione europea) dal quale ha avuto due figli, Andrea Renato e Gabriele.

Ospite della trasmissione Domenica Live, Marina ha ripercorso con Barbara D’Urso l’ondata di successo e quello che è accaduto dopo.

“Quando sono uscita dal Grande Fratello ho avuto un periodo di confusione. Aprivi la porta di casa e la gente ti conosceva. Ero molto giovane, credevo di divertirmi, poi però dopo c’è altro… Avevo attacchi di panico“, racconta.  “Quando avevo questi attacchi chiamavo Pietro. Lo chiamavo spesso. Lui riusciva a parlare per ore ed era bellissimo”.

“Un giorno io piangevo, dicevo una serie di cose, era proprio un momento difficile per me da gestire. E lui mi fa: Piccole’… Mi prende in braccio e mi stringe, semplicemente mi abbraccia. È stato veramente molto paterno. Non ho avuto grandi figure di riferimento maschili nella mia vita… Chiunque avrebbe fatto qualunque cosa, e invece lui.. Era una persona strepitosa”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti