La storia di Matilda, fuggita per salvare i suoi cuccioli

Matilda è una scrofa coraggiosa la cui storia ha già conquistato la cronaca del Regno Unito: ecco che cosa ha fatto per salvare i suoi dieci maialini.

30 Giugno 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

Di Matilda e del suo coraggio ha parlato anche la BBC e la storia insolita dell’animale si è guadagnata l’attenzione del quotidiano italiano Il Corriere della Sera. Ma chi è Matilda? Si tratta di una scrofa che vive nella contea del Nottinghamshire, in Inghilterra, e ha saputo salvare i suoi maialini scappando dall’allevamento in cui era rinchiusa.

L’animale, infatti, prima di partorire è fortunosamente riuscita a fuggire dall’azienda e si è riparata in un bosco per dare alla luce in tranquillità i suoi piccoli. A ritrovare mamma e cuccioli è stata Anna Aston mentre passeggiava con il suo cane. Di fronte alla cucciolata, la signora non ha perso il sangue freddo e ha pensato di chiamare immediatamente un’associazione animalista. “Ero preoccupata per loro, non mi sembrava un posto sicuro”, riferisce corriere.it.

L’intervento della Brinsley Animal Rescue è stato sollecito e ha provveduto a nutrire i piccoli verificando lo stato di salute di tutti gli animali. A pochi giorni dal salvataggio, però, l’azienda proprietaria di Matilda si è presentata al rifugio intenzionata a recuperare scrofa e maialini. A quel punto, però, la mobilitazione per salvarne la vita è stata immediata e compatta grazie anche a una fortunata raccolta firme lanciata online.

L’eco sui social è stata talmente alta che anche la stampa internazionale si è interessata a Matilda a tal punto da indurre gli allevatori ad affidare definitivamente mamma e cuccioli al rifugio. Oggi, dopo la perdita di uno dei nuovi nati, la cucciolata cresce forte e in salute accudita dall’affetto degli operatori e dalle attenzioni social di migliaia di utenti della rete.

“Matilde e i suoi maialini sono stati salvati”, scrive Brinsley Animal Rescue in un post della sua pagina Facebook . E nello stesso commento spiega anche come il potente istinto materno della scrofa abbia salvato i piccoli subito dopo il parto.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti