Leggere libri allunga la vita, lo dice la scienza

I libri allungano la vita: questo è ciò che emerge da una recente ricerca condotta dalla Yale University e pubblicata su una prestigiosa rivista scientifica

Secondo la scienza i libri allungano la vita; a stabilirlo è una ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Social Science and Medicine. Lo studio in questione è stato condotto da tre ricercatori della School of Public Health della Yale University, che hanno studiato il comportamento di 3635 persone con un’età superiore ai 50 anni. Gli individui che hanno partecipato al test hanno semplicemente risposto ad alcune domande riguardanti le loro abitudini sulla lettura di libri. Gli scienziati hanno suddiviso i partecipanti in tre gruppi: il primo gruppo è composto dalle persone che leggono poco, il secondo gruppo da persone che leggono libri per meno di 3 ore e mezza alla settimana e il terzo gruppo da persone che superano questa soglia.

Secondo i dati della ricerca pare che le persone che tendono a leggere di più sono le donne che hanno un reddito di fascia medio-alta e che hanno avuto un’istruzione universitaria. Ma il dato più importante emerso dallo studio è la correlazione tra la lettura di libri e la longevità: secondo gli scienziati infatti, i libri allungano la vita. Stando ai risultati, le persone che leggono libri per meno di 3 ore e mezzo alla settimana riducono fino al 17% il rischio di morire per qualunque causa. Le persone che leggono per più di 3 ore e mezza alla settimana invece hanno una probabilità del 23% in meno di morire, rispetto alle persone che non leggono.

In generale, pare che coloro che leggono libri hanno un’aspettativa di vita più lunga di 2 anni rispetto a coloro che non leggono. Questa ricerca non è la prima a mettere in relazione la lettura di libri con l’allungamento e la qualità della vita. Ad esempio, qualche mese fa è stato pubblicato un altro studio sull’Economic Journal dal quale è emerso che gli amanti dei libri hanno una probabilità maggiore di ottenere un reddito più alto rispetto a quelli che non leggono.

Nonostante questo però, la ricerca ha individuato solamente la correlazione tra la lettura di libri e l’ allungamento della vita; per capire il nesso che c’è tra questi due fattori bisognerebbe effettuare degli studi più approfonditi su un numero più ampio di soggetti. Oltre alla pubblicazione della ricerca, i risultati del libro sono stati citati all’interno di un libro dal titolo Un capitolo al giorno: associazione tra lettura di libri e longevità.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti