L'orario migliore della giornata per mangiare i dolci

Gli esperti hanno opinioni diverse in merito

16 Luglio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

C’è un orario migliore di altri per mangiare i dolci? Può sembrare una domanda sciocca, perché la risposta per molti sarebbe: “Non esiste, è sempre il momento giusto per concedersi una dolce tentazione”. E fin qui siamo tutti d’accordo, ma non dimentichiamoci che i dolci sono pur sempre fonte di grassi e zuccheri, quindi andiamoci piano. A rimetterci infatti sarebbe la nostra salute.

La passione per i dolci non riagurda solo noi Italiani. Secondo l’Institute of Food Technologists, infatti, agli Americani piace il dessert. Almeno una volta alla settimana, il 57% degli adulti si concede qualche dolce, come biscotti, gelati e tutto il resto. D’altronde non è affatto facile resistere a una bella fetta di torta, ad esempio. Ma c’è un momento della giornata migliore degli altri per godersi questa scarica di zuccheri? Forse in molti potrebbero pensare al dopo cena. Come riporta Mashed.com, però, gli esperti dicono di no. Il momento migliore secondo loro sarebbe un’ora dopo pranzo.

La dietologa Wendy Lopez ha un’opinione diversa in merito. Ella infatti crede che quando una persona si pone delle regole rigide su quando mangiare e quando non mangiare i dolci instaura una relazione malsana con essi. Tale rigidità infatti può portare a desiderare ancora di più il dessert. La Lopez prosegue spiegando che quando invece si fa del dolce un regalo o una ricompensa allora esso inizia a diventare meno una tentazione e si riesce meglio a capire se e quando ce lo si vuole effettivamente godere.

La dietologa incoraggia gli amanti dei dessert a sperimentare i momenti in cui li si consuma per determinare quando è il momento migliore per gustarli. Raccomanda di condurre uno stile di vita sano e di ascoltare il proprio corpo come guida definitiva da seguire. E noi non possiamo che essere d’accordo con lei, raccomandando solo di non eccedere con le quantità.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti