È nato Moke, il cucciolo di gorilla dello zoo di Washington

Allo Smithsonian’s National Zoo di Washington è nato Moke, cucciolo di gorilla. È il primo cucciolo dopo nove anni e allo Zoo è già il beniamino

Allo Smithsonian’s National Zoo and Conservation Biology Institute di Washington, hanno appeso il fiocco blu. È infatti nato il piccolo Moke, un cucciolo di gorilla piccolo e tenero.

Di particolare Moke ha che è il primo cucciolo di gorilla nato negli ultimi nove anni allo Smithsonian’s National Zoo.

Calaya è la mamma di Moke, ha 15 anni ed è diventata mamma per la prima volta. Allo Smithsonian’s National Zoo, lo staff e gli esperti hanno lavorato molto per prepararla alla nascita di Moke: “la nascita di questo esemplare di gorilla di pianura occidentale è speciale non solo per il nostro istituto, ma anche per la sua specie” hanno dichiarato. Il gorilla di pianura occidentale, infatti è un mammifero a grave rischio di estinzione. Gli esperti dello Smithsonian’s hanno calcolato che la popolazione del gorilla di pianura occidentale è diminuita del 60 per cento circa negli ultimi 25 anni. Ecco perché la nascita di Moke è stata considerata così emozionante.

Lo Smithsonian’s National Zoo ha diffuso un video in cui si vede Calaya, mamma del piccolo Moke, mentre lo tiene tra le braccia, lo coccola e lo riempie di baci, a poche ore dalla nascita. Impossibile non vedere l’amore di una mamma per il suo piccolo e non rivedere l’atteggiamento umano nel comportamento di Calaya.

Accanto alla mamma, c’è il padre di Moke, Baraka, un esemplare di gorilla di pianura occidentale di 450 kg. Mentre Calaya partoriva, Baraka la “assisteva” stando nella stessa stanza, ma a distanza, per non disturbare. Mentre lui aspettava, la mamma gorilla si muoveva seguendo le contrazioni. Poi si è avvolta in alcune coperte per prepararsi a spingere.

Non appena Calaya ha dato alla luce il loro cucciolo, Baraka ha emesso un suono di piacere e di soddisfazione: ha festeggiato la nascita!

Meredith Bastian, la responsabile dei primati dello zoo di Washington, ha detto: “abbiamo visto tutto, qui allo zoo. Abbiamo visto la nascita. Abbiamo partecipato alle cinque ore di travaglio… Eravamo tutti scossi dalla felicità. È stato un momento fantastico da condividere con la squadra. Eravamo tutti davvero vicini alle lacrime.”

Moke è già diventato il beniamino dello Smithsonian’s National Zoo, che ha condiviso alcuni video che lo vedono beato tra le braccia di mamma Calaya.

D’altronde, la mamma è sempre la mamma, anche per i cuccioli di gorilla di pianura occidentale.

cucciolo gorilla moke washington

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti