0, 1, 0, 2, 0, 0, 0 trend

Perdere peso dopo le feste? Allenati così per 10 minuti al giorno

Siete anche voi alle prese con i kg di troppo dopo le abbuffate di Natale e Capodanno? Bastano 10 minuti sul tapis roulant, ma con una particolarità

“Mal comune, mezzo gaudio” recita un famoso detto per non farci sentire in colpa – tra gli altri motivi – di aver esagerato a tavola durante le feste: se i chili di troppo sono un cruccio condiviso da molti di noi in questo periodo dell’anno, non è altrettanto condivisa la voglia di tornare in forma (prova a curare le piante per perdere peso).

Immaginate già infinite sessioni di allenamenti in palestra? Pesi, corse, esercizi e dieta ferrea? Beh, noi vi suggeriamo un modo sicuramente più rapido per perdere peso: basta un tapis roulant e un po’ di buona volontà… D’altronde chi bella vuole apparire, qualche pena deve soffrire!

Se vi dicessimo che servono solo 10 minuti per bruciare calorie non solo nell’immediato ma anche nelle successive 24-36 ore? Stentereste a crederci (con questa particolare cyclette, bastano invece 40 secondi), ma è la verità a patto che aumentiate la pendenza del tapis roulant.

Camminare o correre sul tapis roulant può certamente risultare noioso (meglio un po’ di attività col partner sotto le lenzuola? Ecco quante calorie si bruciano) per via della ripetitività dei gesti, così incrementare la pendenza aiuta non solo la nostra mente a impegnarsi di più ma anche il nostro fisico: in questo modo si va ad aumentare la frequenza cardiaca fino a circa il 90% dell’intensità con brevi sprint per poi recuperare un andamento più tranquillo e poi ripetere nuovamente.

Questi “sprint in salita” sono un toccasana per le gambe (anche questa tecnica fa molto bene alla circolazione), ma soprattutto stimolano il consumo di calorie grazie al cambio repentino di ritmo e intensità degli esercizi. L’optimum, secondo Harry Grosvenor, Head Coach di Virgin Active, sarebbe quello di fare sprint di 30 secondi a 20 km/h con un riposo di 60 secondi e poi ripetere quante più volte possibile. Così facendo si attiverà più velocemente il processo di “after burn” e si continuerà a bruciare calorie per almeno un giorno intero.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti