Otto brani per perdere e fallire, ma con classe

I Pinguini Tattici Nucleari ci aiutano - rigorosamente in musica - a perdere e fallire, ma con classe. Ecco la loro playlist.

I Pinguini Tattici Nucleari ci regalano oggi una playlist decisamente utile, che ci insegna a perdere e a fallire con classe, senza dimenticarci che dietro ogni sconfitta c’è sempre una nuova vittoria.

“Abbiamo scelto questo tema perché la nostra storia, di persone, ma anche e soprattutto di band, nasce dalla sconfitta!”, ci hanno raccontato. “Il non sentirsi all’altezza, l’avere paura, l’ansia: tutte queste cose ci hanno spinto a chiuderci in sala prove e suonare, scrivere canzoni”.

“Le sconfitte” – hanno concluso – “soprattutto quelle amorose e sociali, ci hanno dato tanto e pensiamo che sia giunta l’ora di ricambiare”.

La playlist dei Pinguini Tattici Nucleari inizia sulle note di “Lost!” dei Coldplay. “Soprattutto per la frase just because I’m losing, doesn’t mean I’m lost – svelano i componenti della band -, che è una frase da cui ci sentiamo molto rappresentati”.

La sconfitta “di classe” dei Pinguini Tattici Nucleari prosegue sulle note di “The Winner Takes it All” degli Abba e “Loser” di Beck, “soprattutto per la frase in the time of chimpazees I was a monkey “.

Troviamo poi “6 1 Sfigato” degli 883, già esplicativa dal titolo, e “La Bellezza” di Roberto Vecchioni, con la massima: “Ho paura di non vederti più, di averla persa – Tutta la bellezza”. Infine: “Lose yourself” di Eminem, “Changes” dei  Black Sabbath e “Nuvolari” di Lucio Dalla. “Perché ci piace quando quelli su cui non scommetterebbe nessuno alla fine vincono tutto”, ci ha spiegato la band.

I Pinguini Tattici Nucleari nascono nel 2012  quasi per caso, frutto di una profonda connessione intellettuale e affinità fra i componenti della band. Il gruppo è guidato da Riccardo Zanotti, frontman e compositore delle canzoni, affiancato da Nicola Buttafuoco “il Cotoletto”, Elio Biffi “Bandolero Seducente”, Lorenzo Pasini “Cosa?”, Simone Pagani “Perditore di targhe” e Matteo locati “Tamagotchi”.

Nel 2012 hanno esordito con l’EP “Cartoni Animali”, due anni dopo hanno presentato il disco “il re è Nudo”, seguito nel 2015 da “Diamo un Calcio all’Aldilà”. Nell’aprile del 2017 hanno presentato il loro ultimo disco, intitolato “Gioventù Brucata”, un mix di generi e tematiche che ha ottenuto sin da subito un grande successo di pubblico e critica. Chi vuole vederli live, avrà l’opportunità di godere gratis del loro show alla Big Bang Fest di Nerviano o in giro per l’Italia in una delle altre date che trovate qui.

pinguini nucleariImpariamo allora a perdere e fallire, ma rigorosamente con classe, con questa playlist dei Pinguini Tattici Nucleari. 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti