Qui puoi chiedere di mangiare solo il bordo della pizza

Siete più tipi da crosta che da pizza? Allora la catena Villa Italian Kitchen fa al caso vostro: qui è possibile mangiare solo il bordo

Se la pizza all’ananas è una stranezza tutto sommato accettabile per voi mentre  quella ai 101 formaggi decisamente esagerata, che ne dite della trovata a metà tra il bizzarro e il geniale di una catena di ristoranti italiani in America? Dal 18 luglio, infatti, Villa Italian Kitchen, con sede nel New Jersey, presenterà nel menù una particolarità: ovvero una scatola all’interno della quale ci saranno solo i bordi della pizza.

C’è chi ama il cornicione della pizza (a Napoli è un must e può essere riempito anche con la ricotta) e chi invece preferisce scartarlo concentrandosi più sulla pizza stessa: da Villa Italian Kitchen la maggior parte dei clienti va matta per la crosta che fanno tanto da accogliere finalmente le richieste degli avventori e accontentarli in tutto e per tutto proponendo un nuovo piatto, fatto per l’appunto soltanto della parte finale della pizza.

Il prezzo di questa trovata è più che gustoso: per 6 pezzi di crosta solo 2,70 dollari, e il bello è che non bisogna neanche perdere tempo a consultare il menù e scegliere tra decine e decine di pizze… Basta poco e il pranzo è servito!

 

L’azienda, per voce del direttore della comunicazione Mimi Wunderlich, si dice convinta sia un business vincente: “È un’idea perfetta. Sappiamo che la crosta è la parte preferita di tutti. Abbiamo dato alle persone ciò che volevano”.

In fatto di pizza, italiani e americani sanno il fatto loro (ecco i gusti preferiti negli States): d’altronde questa pietanza è talmente popolare che è stata messa a punto una equazione per capire come mai è sempre poca; inoltre c’è chi sostiene che sia adatta anche per dimagrire e che aumenti il livello di produttività… Staremo a vedere se l’invenzione di Villa Italian Kitchen avrà il successo che ci si aspetta oppure i clienti, dopo aver assaggiato solo i bordi della pizza, ne ordineranno una intera perché hanno ancora fame!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti