Sai quante parole i cani possono capire e imparare?

I nostri amici a 4 zampe ci comprendono quando parliamo, e ci sono razze che capiscono di più

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

cani non sono solo i migliori amici dell’uomo, ma sono anche animali molto intelligenti. Questo certamente già si sapeva, ma forse non tutti hanno idea di quante e quali parole i nostri amici a 4 zampe possano capire. I padroni, infatti, con i loro cagnolini giocano, scherzano e parlano anche e dalle reazioni che ottengono in cambio dagli animali è evidente che essi riescano a comprendere spesso quel che vogliamo dire loro (l’app che ti farà comprendere i miagolii del tuo gatto: eccola)

Nella questione si sono meglio addentrati alcuni studiosi guidati dallo psicologo Stanley Coren dell’università del British Columbia. Egli ha focalizzato lo studio sulla capacità dei cani di imparare nuove parole. In questo modo lo psicologo e il suo team sono riusciti a stabilire che i cani sono in grado di capire circa 160 parole, a patto che vengano stimolati nel modo giusto e costantemente allenati. La loro capacità di comprendere il lessico delle persone sarebbe pari a quella di un bambino con età compresa tra i 2 e i 3 anni.

Gli studi hanno evidenziato che per i nostri amici a 4 zampe è più facile capire parole che siano legate a oggetti concreti come ‘palla’, ‘cuccia’, ‘osso’ o ancora ‘biscotto’, mentre hanno maggiori difficoltà nel capire parole che designano concetti astratti come ‘amore’. I cani sarebbero facilitati nella comprensione da termini che iniziano con consonanti forti come ‘p,’, ‘t’, ‘c’, ‘k’, ‘q’. Al contrario, quelli che cominciano con consonanti deboli come ‘f’, ‘s’, ‘r’, ‘l’ sarebbero più ostici.

E ancora, la capacità di apprendere sarebbe maggiore quando investe una parola singola rispetto a un insieme di parole. Un esempio su tutti: “Andiamo”, invece di “Andiamo fuori”. È stato anche dimostrato che i cani riescono a distinguere le parole apprese da quelle nuove, quindi all’interno di un discorso riescono a separare le parole già note da quelle che non conoscono.

Coren, infine, ha osservato che ci sono razze più portate di altre alla comprensione del lessico umano: tra queste il Barboncino, il Pastore Tedesco, il Border Collie, il Labrador e il Dobermann hanno dimostrato di capire un lessico più ampio.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti