Sapevi che la banana può essere usata per curare questo disturbo?

La banana (e la sua buccia) sono un vero patrimonio di vitamine e sali minerali, che le rendono molto utili per rimedi casalinghi

La banana è un frutto amatissimo da molti per il suo gusto esotico e nello stesso tempo dolce e fresco: ricchissima di vitamine e di sali minerali, non può mancare nella dieta degli sportivi ma anche semplicemente nel menù quotidiano o settimanale di una alimentazione corretta.

Sapevate però che la parte che viene gettata via, la buccia, ha delle qualità insospettabili? La conosciamo soprattutto per la sua “scivolosità”, infatti è protagonista di numerose gag ed è diventata il sinonimo di un inciampo o di una trappola, eppure è un concentrato di vitamine ed è molto utile per diversi scopi.

Se soffrite di verruche ricorrenti, ad esempio, dopo aver consultato il medico e usato le medicine prescritte, se continuate ad avere il problema potete usare questo rimedio naturale proprio a base di buccia di banana: la buccia va applicata (tagliandone un pezzo della dimensione che vi serve) sulla verruca e fissata con una garza e del cerotto, il trattamento deve durare 15 giorni e la buccia di banana va cambiata quotidianamente. Alla fine dei 15 giorni, la verruca dovrebbe staccarsi da sola.

Ma la buccia di banana, frullata, è anche un’ottimo ricostituente per pelle e capelli, grazie alla vitamina A (ma anche E e B, magnesio e potassio) che contiene: si può usare in forma di maschera oppure si può posizionare direttamente in pezzetti sul viso, lasciandola in posa.

La buccia di banana si usa anche per sbiancare i denti (basta sfregarla sulla dentatura) e per trattare le contusioni: applicata sulla botta dovrebbe avere lo stesso effetto della classica bistecca congelata. Pensate che un valido aiuto dalla buccia di banana lo otteniamo anche nel caso di punture di insetto, per calmare il prurito.

Dunque vale sempre la pena avere una banana in casa, non solo perchè è buona da mangiare ma anche perchè è un vero patrimonio di rimedi casalinghi: se volete sapere come conservarle al meglio, leggete qui.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti