Sapevi di poter curare il mal di gola con la mostarda?

Ebbene sì, con la mostarda è possibile curare il mal di gola. Scopri come sia possibile e quali sono gli altri possibili usi

Fonte: Wikimedia

Amata da molti per il gusto leggermente piccante o dolce, utilizzata da molti per condire numerosi piatti. Di cosa stiamo parlando? Di una squisitezza: la mostarda. Questa, dati gli ingredienti, è un ottimo rimedio per curare il mal di gola. Ideale anche per lenire le irritazioni, decongestionare le vie respiratorie e persino per curare la pelle.

Oltre che essere perfetta su un hot dog, dunque, la mostarda può essere un vero e proprio toccasana naturale per poter curare malesseri derivanti dalla terribile influenza. La mostarda, oltre ad essere usata in cucina per condire diverse pietanza, può divenire pertanto un buon rimedio per la salute.

Mostarda: tutto ciò che c’è da sapere

Adoperata da anni in cucina come condimento dai migliori chef del mondo, ora la deliziosa mostarda viene anche utilizzata in ambito medico come rimedio per curare il mal di gola. Come? Basta mescolare un cucchiaio di senape con succo di limone, sale e miele, portare il tutto a ebollizione ed una volta raffreddato attuare gargarismi per lenire il mal di gola.

Si tratta non solo di un rimedio facile e veloce da preparare, ma anche di un elemento naturale che può aiutare a contrastare raffreddori o congestioni nasali. In che modo? Bisogna spalmare uno strato di mostarda sul petto e porvi un panno umido e caldo. La piccantezza della mostarda e il caldo saranno un binomio perfetto per combattere il malessere fisico. Inoltre, la mostarda è perfetta persino per rilassare i muscoli.

La mostarda: toccasana per ustioni

Oltre a lenire il mal di gola o a contrastare raffreddori e congestioni nasali, la mostarda è ottima persino sulle ustioni. Infatti, una piccola quantità di senape sarà sufficiente per prevenire la formazione delle vesciche. La mostarda è adoperata ormai in ogni settore: ad esempio, è perfetta per rimuovere le incrostazioni da pentole e padelle.

Come poter adoperare ancora la mostarda? Essa può essere usata per almeno altri due fini: in primis, per eliminare gli odori da vecchie bottiglie o contenitori; in secondo luogo, applicata sui capelli li rende morbidi e setosi. Dunque, un solo prodotto, ma dalle mille funzioni e proprietà.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti